Hockey su prato: weekend amaro per il Cus con le ragazze retrocesse in A2

Alle universitarie non è bastato un girone di ritorno in crescendo per salvarsi, dopo che quello d’andata era stato chiuso senza vittorie. Fatale il 6-3 a Bra

Verdetto amaro per la prima squadra femminile del Cus Padova Hockey su prato, turno positivo per gli uomini. Le ragazze di Daniela Possali erano impegnate sabato nell’ultima giornata del campionato di A/1: la sconfitta per 6-3 sul campo del Lorenzoni Bra (Scudier, Matteraglia e Conforto le autrici dei gol universitari, 5 reti per una scatenata Huertas per le piemontesi) le condanna alla retrocessione in A/2. Alle universitarie non è bastato un girone di ritorno in crescendo per salvarsi, dopo che quello d’andata era stato chiuso senza vittorie. Ad acuire il rammarico il fatto che un’impresa a Bra sarebbe bastata per mantenere la categoria, stante il concomitante pareggio per 2-2 del Pisa con la Butterfly Roma.

I maschi

Successo prezioso invece per il Cus Padova maschile, che ha ancora davanti 4 giornate prima di terminare la stagione: il 2-1 sul Cus Pisa (in rete Maistrello e Scaldaferri) issa la squadra di coach Faggian al sesto posto, con 7 lunghezze di margine sulla zona calda, anche se con una partita in più alle spalle. Gara in elevata intensità agonistica, quella vista in via Corrado, con almeno 6 occasioni fallite per rimpinguare il bottino, ma anche con gli interventi salva-risultato di Melai, Corrado e Conforto a sventare le azioni di contropiede toscane. Da segnalare inoltre il palo colto da Sacco su corto sul 2-1 e il primo gol nella massima serie realizzato da Scaldaferri, con Conforto e Corrado migliori in campo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due anni di canone Telepass gratuito per chi risiede a Padova e provincia: l'iniziativa

  • Andrea Pennacchi: «So taca na machina, ma respiro. Grazie a tutti i medici, sono in buonissime mani»

  • Manifestazione #IoApro: l'elenco di bar e i ristoranti che aderiscono all'iniziativa

  • Famiglia si sbronza per "dimenticare" il parente morto: 17enne sviene, i genitori sfondano la porta del pronto soccorso per farlo curare

  • Solesino: primo comune italiano a dotarsi di un'Alfa Romeo Stelvio per la polizia locale

  • La pasticceria Le Sablon fa servizio al tavolo per #ioapro: prese le generalità a clienti e titolare

Torna su
PadovaOggi è in caricamento