Cus Padova Scherma, ottimi risultati ai tornei di Terni e di San Giorgio di Nogaro

Una trasferta ricca di soddisfazioni: Rosa Topatigh bissa il successo di Cividale e si impone nella sciabola categoria 3; Roberto Mameli perde l’assalto per entrare nei 4

Fine settimana molto intenso per il Cus Padova Scherma. La panoramica sui risultati più recenti parte da Terni, dove si è svolta la 4ª Prova nazionale del circuito Master. Una trasferta ricca di soddisfazioni: Rosa Topatigh bissa il successo di Cividale e si impone nella sciabola categoria 3; Roberto Mameli perde l’assalto per entrare nei 4 e si classifica 8º nella categoria 3 di sciabola maschile; Luca Drago è infine 5º nella classifica della sciabola maschile categoria 1. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bene i piccoli

Buoni risultati anche a San Giorgio di Nogaro, nella 2ª Prova Gpg interregionale: i piccoli cussini tornano con diverse medaglie al collo per la soddisfazione del tecnico Marco Michelotto. Si tratta di Giovanni Nariuzzi, 3º nella categoria Maschietti e Caterina Zorzato, 3ª nella categoria Giovanissime, nella gara che vede anche il 9° posto di Victor Verzea, ai piedi della finale ad 8. Nella categoria Bambine ottima prova delle piccole Camilla Filisetti, Bianca Lanaro ed Elisa Faccin, tutte nella finale ad 8. Infine, Alvise Zanotto sale sul gradino più basso del podio e prende la medaglia di bronzo nella categoria Ragazzi-Allievi di sciabola maschile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I familiari non riescono a contattarla: 55enne rinvenuta cadavere in casa

  • Boschi in fiamme sui Colli: nuovi focolai sul monte Solone, tornano in volo gli elicotteri

  • Grigliata, musica e festa nonostante i divieti: intervengono le forze dell'ordine in via Trieste

  • 60enne padovano attraversa l'Italia in camion nonostante la positività al Coronavirus

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: calano i ricoveri e aumentano i guariti

  • Coronavirus, Zaia: «Firmata una nuova ordinanza regionale con ulteriori restrizioni»

Torna su
PadovaOggi è in caricamento