Sport, pallavolo: la Fipav dona un umidificatore ventilatore all'Isola che c'è

Un altro importante obiettivo raggiunto dal movimento della pallavolo padovana, non solo per il sostegno offerto, ma anche per una nuova sinergia instaurata

Nel mese scorso la Festa Dei Limoni Onlus, per il tramite della Fipav Padova e del suo gruppo arbitri, ha donato un umidificatore ventilatore completo di sonda di temperatura all’Isola che c’è. Un’importante strumentazione che supporterà i piccoli pazienti e le loro famiglie nelle loro esigenze.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La donazione

Un dono che rappresenta una speranza per una vita migliore. La speranza, uno dei tanti messaggi, riportati nel volume che da il nome alla medesima Onlus, scritto da Marco Braico arbitro nazionale di volley, che racconta la sua esperienza dell’incontro con una grave malattia, e come le regole dello sport hanno contribuito in modo prepotente nell’affrontare con tenacia e fiducia il lungo percorso di guarigione.
Durante il ritiro precampionato del gruppo arbitri (settembre 2019), dove Marco è intervenuto in qualità di relatore, è nata l’idea di poter destinare, ad uno dei partner di Fipav Padova, una parte dei fondi raccolti con la distribuzione delle copie di questo volume a tutti i direttori di gara intervenuti e a tutte le atlete partecipanti al “Memorial Elvio Camporese” (aprile 2019). Un altro importante obiettivo raggiunto dal movimento della pallavolo padovana, non solo per il sostegno offerto, ma anche per una nuova sinergia instaurata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - In serata morto un 47enne. Ripartenza, tornano i pranzi sui colli

  • Gravissimo incidente nella serata: un decesso e due persone ferite nello schianto

  • Coronavirus, Zaia: «Dal primo giugno non ci sarà più l'obbligo della mascherina all'aperto»

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Zaia: «Dal primo giugno via la mascherina. Si indossa solo quando serve»

  • Impatto violento tra la sua bici e un'auto: bambino di 9 anni elitrasportato d'urgenza in ospedale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento