rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Sport Altichiero / Viale Nereo Rocco, 60

Non basta la doppietta di Liguori, il Padova bloccato in casa dall'Arzignano

Un risultato che sa di ennesima occasione persa per una squadra che nonostante l'impegno non riesce a ritrovarsi

Il gol di Cester al minuto 42 del primo tempo non si può dire sia giunto senza un preavviso. Già perché l'Arzignano a parte qualche pericolo corso su iniziative sporadiche, come il tiro di Ceravolo che sfiora l'eurogol, non è certo intimidito in questa sfida che magari chiamare è derbiy è inappropriato, ma tant'è.

Liguori

Per fortuna Liguori, giusto due minuti dopo, riporta il risultato in parità la scossa che ci voleva per smuovere una squadra apparsa un po' bloccata. Il Padova infatti è parso un po' troppo contratto e quasi timido, cosa che fino a qui non si era ancora vista. Ci sono delle difficoltà proprio in quelli che erano i pregi della squadra. Fluidità di manovra, precisione nei passaggi, coraggio e quella sfrontatezza che non guasta mai. Invece a farla da padrona è la frenesia, che finisce per agevolare gli avversari. 

Ripresa

La ripresa si apre seguendo la falsariga del primo tempo, con il Padova che tenta di riappropriarsi delle sue certezze e attacca a testa bassa. Le opportunità le crea ma i biancoscudati non sono mai lucidi nelle conclusioni. L'Arzignano gioca una partita tosta, combatte su ogni pallone. Poco prima del minuto 20 venti, finalmente il Padova riesce a portarsi in vantaggio. Preciso lancio per Russini che la controlla benissimo al volo, la mette giù e calcia. Saio, il portiere della squadra avversaria respinge proprio nella direzione in cui si trova l'attaccante patavino che viene messo già mentre sta per calciare. E' rigore, Liguori senza paura lo piazza basso e forte alla destra del portiere. Poco dopo lascerà il campo a Cretella, per lui solo applausi. La partita sembra incanalarsi finalmente nei binari giusti, ma è solo una illusione. Passano pochi minuti e sul filo del fuorigioco, Fyda, supera Donnarumma con un morbido pallonetto.

Pari

Un brutto colpo per i ragazzi di Caneo. Entra Piovanello a cercare di ravvivare l'attacco biancoscudato, ma riesce solo a guadagnare qualche fallo con la sua vivacità. I ritmi rimangono alti ma non succede più nulla di particolarmente significativo fino alla fine. Un pari che sa di successo per gli ospiti me che è un boccone amaro da mandare giù per i padroni di casa. 

Curva

Gli Ultras Padova hanno appeso uno striscione che non ha bisogno di tante interpretazioni e riguarda al curva. Dovrebbe finalmente essere pronta a breve, in caso contrario i supporters si sono detti pronti a farsi sentire. 

WhatsApp Image 2022-11-06 at 18.01.40

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non basta la doppietta di Liguori, il Padova bloccato in casa dall'Arzignano

PadovaOggi è in caricamento