menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Funerali Piermario Morosini, alla cerimonia oltre 10mila persone

Alla cerimonia funebre a Bergamo, città natale del giovane calciatore 25enne, hanno partecipato migliaia di persone tra tifosi e rappresentanti di società sportive. Emerge intanto dalle indagini che il defibrillatore non è stato usato

Grande partecipazione e grande commozione ai funerali di Piermario Morosini il 25enne calciatore morto in campo sabato pomeriggio.

LA CERIMONIA FUNEBRE. La cerimonia funebre si è tenuta a Bergamo città natale di Morosini. Per l’ultimo addio al calciatore, che in carriera ha vestito anche la maglia biancoscudata, sono accorse più di 10mila persone compresi molti rappresentanti del mondo calcistico: tra gli altri i ct delle Nazionali Cesare Prandelli e Ciro Ferrara, mister Donadoni, il presidente della Figc Abete, la società e la squadra biancoscudata da Italiano a Schiavi a Bovo fino ai rappresentanti delle squadre di serie A.

L'ULTIMO ADDIO DEI FAMILIARI. Commovente il saluto dei familiari: “Sappiamo che non ci vuoi tristi ma col sorriso. Grazie per aver illuminato le nostre vite”.


LE INDAGINI. Sul fronte indagini, intanto, emerge che il defibrillatore non è stato utilizzato al momento dei soccorsi. Né sul campo né sull’ambulanza. Gli inquirenti stanno ascoltando le varie testimonianze per cercare di ricostruire con esattezza l’accaduto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento