Calcio a 5, la storia si ripete: Luparense in finale, e sarà ancora sfida con l'Acqua&Sapone

I "Lupi" si giocheranno lo scudetto contro i rivali abruzzesi: le partite casalinghe al PalaSind di Bassano del Grappa

Il pareggio più dolce: la Luparense impatta 4-4 nel derby con la Came Dosson in gara 2 delle semifinali playoff della massima serie di calcio a 5 e strappa il pass per giocarsi lo scudetto contro i rivali storici dell'Acqua&Sapone Unigross.

La semifinale

In quel di Dosson i Lupi hanno disputato un match maschio, vivace e di personalità, tutte componenti che hanno permesso ai campioni d’Italia in carica di portare a casa un risultato fondamentale per il passaggio del turno. Di Borja Blanco (doppietta), Lara e Tobe le reti che hanno sancito il pari finale e che hanno replicato ai gol di Rangel (doppietta), Murilo e autogol per la Came. Lo spagnolo della Luparense col numero 3 sulle spalle ha siglato due gol pesantissimi su rigore e su tiro libero, in particolare il calcio di rigore del 2-2 è stato segnato in un momento cruciale perché Honorio era appena stato espulso e la situazione rischiava di farsi complicata. È però arrivata una grande reazione di squadra, l’affiatamento è sempre stato alla base dei successi della truppa di Marin in questa stagione e anche in terra trevigiana non è venuto meno questo spirito. Anche la rete di Lara, arrivata 1′ dopo il 3-2 della Came, ha segnato un momento importantissimo perché segnare subito ha dato alla squadra una carica maggiore per il finale di match. A certificare il passaggio del turno ci ha pensato come sempre Michele Miarelli con parate da fantascienza (strepitosa la respinta su Murilo a 30″ dal termine).

Prime due gare-scudetto a Bassano del Grappa

E come già accaduto per gara 1 delle semifinali, la Luparense si sposterà a Bassano del Grappa anche per le ultime gare stagionali. Questa volta, però, non al PalaBruel bensì al PalaSind, ovvero il principale palazzetto dello sport del comune vicentino: i primi due match "casalinghi" si svolgeranno il 28 e il 30 maggio, dopodiché ci si sposterà al palazzetto di Pescara che ospiterà le due gare degli abruzzesi (4 e, eventualmente, 6 giugno), mentre l’eventuale gara 5 si diputerà a Bassano l’11 giugno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camerieri di un ristorante del centro pestati a sangue: mascella distrutta per uno dei due

  • Tre acconciature da fare prima di andare a letto per avere boccoli morbidi e voluminosi al mattino

  • Sangue sulle strade padovane: frontale auto-furgone, un morto e due feriti

  • Luca Zaia attacca Poiana: «Non si può andare in tv a sputtanare il Presidente della Regione, ditelo a Pennacchi»

  • Clio all'ombra del Santo: apre a Padova il temporary store della celebre make-up artist

  • 30 secondi di pura magia: il video spot del Natale a Padova

Torna su
PadovaOggi è in caricamento