Automobilismo: Michele Mancin porta la Gaetani Racing sul podio a Magione

A rappresentare i colori della Gaetani Racing il pilota padovano Michele Mancin che ha immediatamente recuperato il feeling con la rossa di Maranello

La scorsa domenica nel circuito di Magione è andata in scena la prima vera sfida post lockdown. A rappresentare i colori della Gaetani Racing il pilota padovano Michele Mancin che ha immediatamente recuperato il feeling con la rossa di Maranello, la Ferrari 458 Challenge Evo, e si è contraddistinto durante le due manche di gara, abbassando notevolmente il suo crono di giornata e staccando un buon 5'05.45.

Malore in pista

Considerato il lungo periodo di stop, le temperature bollenti che si sono registrate durante l'intera giornata e la tensione che una nuova sfida porta sempre con se, la scudera non può che essere felici di questo bellissimo terzo posto, considerando anche che si è piazzato dietro a due vetture di categoria superiore. Purtroppo durante la giornata un malore ha colpito il pilota ascolano Pasqualino Amodeo mentre si trovava al paddock dopo la prima manche di prove e, nonostante i veloci soccorsi, per il driver non c'è stato nulla da fare. Ci stringiamo alla famiglia in questo difficile momento di dolore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade insanguinate: perde il controllo dell'auto sui Colli, muore noto barista di 31 anni

  • Coronavirus, Zaia: «Ricoveri in ospedale, tutte le province venete in Fase 5 tranne Padova»

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • Tragedia nel pomeriggio: auto esce di strada, morto un 19enne e grave un coetaneo

  • Malore improvviso: è mancato nella notte il Primo Dirigente Medico della Polizia di Stato, Massimo Puglisi

  • Si schianta con un ultraleggero nella Bassa: morto il pilota 52enne

Torna su
PadovaOggi è in caricamento