rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Sport Selvazzano Dentro / Via Montecchia

Golf per molti, anzi per tutti: “Open Days” con prove gratuite in quattro circuiti di Padova e provincia

In programma sabato 16 giugno dalle ore 10 alle 18 tra lezioni coi maestri, conferenze stampa e sfide con giocatori professionisti

Un sabato all’insegna del golf, con prove gratuite in 26 circoli veneti che apriranno le porte a tutti per una giornata di sport a stretto contatto con la natura. Con gli “Open Days” in Veneto, in programma il 16 giugno dalle ore 10 alle 18, andrà in scena la seconda tappa stagionale del circuito “Road to Rome 2022”, il cammino del golf italiano verso la Ryder Cup 2022, il terzo evento sportivo al mondo per impatto mediatico che fra 4 anni vedrà sfidarsi a Roma, presso il Marco Simone Golf & Country Club, i 12 migliori giocatori europei e i 12 top players americani.

Conferenze e sfide coi pro al Golf Club Padova

In occasione degli Open Days in Veneto il Golf Club Padova offrirà un ricco programma di eventi che metteranno al centro dell’attenzione i bambini. Si partirà alle 10.30 con la conferenza stampa sul tema “Golf e Ambiente”, moderata da Roberto Papetti, Direttore de “Il Gazzettino”, con gli interventi di: Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022; Andrea Abodi, Presidente dell’Istituto per il Credito Sportivo; Alessandro De Luca, Responsabile della Sezione Impianti e Ambiente FIG. A fare gli onori di casa sarà Francesco Zanotto, Presidente del Golf Club Padova. Nel pomeriggio i baby golfisti del Club dei Giovani si sposteranno in campo per partecipare alla sfida tra Luca Cianchetti e Guido Migliozzi, due giovani professionisti che nel loro palmarès hanno già una vittoria nel circuito internazionale Alps Tour. I due azzurri, coordinati dal Commissario Tecnico delle Squadre Nazionali Professionistiche, Massimo Scarpa, gareggeranno su 5 buche del percorso insieme agli altri ragazzi del Golf Club Padova. Prendendo ispirazione dalla Ryder Cup, si giocherà con la formula “fourballs” e sarà in palio l’onore della vittoria, in linea con lo spirito del confronto tra Europa e Usa, unica competizione golfistica che non prevede montepremi.

Il programma dei club di PlayGolf 54

Ma anche il Golf della Montecchia, Golf Frassanelle e Terme di Galzignano Course (facenti parte del gruppo PlayGolf54) hanno accolto l’invito, mettendo a disposizione di chi vorrà avvicinarsi a questo sport senza vincoli tutto il materiale tecnico e l’assistenza di qualificati maestri, nonché un’accoglienza dedicata e una visita guidata al parco e alla club house. Il tutto con la possibilità di godere di un panorama unico ai piedi dei Colli Euganei: al Golf della Montecchia, in particolare, viene seguito il protocollo Biogolf, unico nel suo genere, che ha permesso al club di ottenere i riconoscimenti ambientali “Impegnati nel verde”, “Geo” e ultimo ma non per importanza, a Cannes il Premio Internazionale Iagto Award 2018. Sarà infatti l’ambiente una delle tematiche principali di questo Open Day, insieme ad un’attenzione speciale dedicata ai più giovani anche se l’offerta è ovviamente aperta a tutti senza limiti di età o esperienza, gruppi, famiglie e amici.

“Una bella sfida con sé stessi”

Questo il pensiero del Presidente Paolo Casati: “Vogliamo che sempre più persone possano scoprire la propria passione per il golf e mettersi alla prova sul green. In Italia è ancora poco conosciuto come sport, invece racchiude in sé grandi valori di rispetto e di condivisione, nel famoso “Spirit of the game”. È l’unico sport che si può giocare senza arbitri né giudici, non si hanno veri avversari se non il campo stesso, tutto dipende dalla propria concentrazione e strategia, perché nessuno in realtà ti ostacola. Una bella sfida con sé stessi, un bel percorso di crescita anche caratteriale ed è davvero uno sport sociale perché si condivide molto con i compagni di gioco, compreso il relax in parchi meravigliosi. Con la Ryder Cup l’Italia ospiterà i più grandi campioni internazionali, del livello di Tiger Woods: sarebbe bello trovassero un pubblico pronto ad apprezzare le loro straordinarie performance atletiche”. Sarà sufficiente contattare il golf di interesse e prenotare la lezione, abbigliamento comodo e il gioco è fatto: per il resto i nuovi atleti avranno come guida i super professionisti e simpatici maestri della Montecchia Golf Academy, che negli ultimi anni sono riusciti a seguire la formazione di centinaia di neo golfisti e a creare una Junior team di oltre 150 ragazzi dai 6 ai 19 anni che sta riscuotendo grandi successi in Italia e all’estero.

I partner

L’evento “Open Days”, organizzato dalla Federazione Italiana Golf in collaborazione con il Comitato Regionale Venerto FIG, con l’Istituto per il Credito Sportivo come Partner Istituzionale e la collaborazione di Infront, Official Advisor FIG, avrà il supporto di BMW (Main Sponsor); Frecciarossa, Kappa, Wind Tre Business, (Official Sponsor) Corriere dello Sport, Tuttosport, Il Giornale (Media Partner).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Golf per molti, anzi per tutti: “Open Days” con prove gratuite in quattro circuiti di Padova e provincia

PadovaOggi è in caricamento