Basket in carrozzina: Le Iene del Millennium festeggiano lo scudetto nel circuito di Imola

La squadra giovanile di Padova, appena laureatasi campione d’Italia della categoria, giovedì 9 maggio ha festeggiato lo scudetto al circuito insieme ai meccanici

I campioni della pallacanestro in carrozzina con i campioni delle due ruote. Giornata speciale per le Iene, la squadra giovanile del Padova Millennium Basket Studio 3A, appena laureatasi campione d’Italia della categoria, che giovedì 9 maggio ha festeggiato lo scudetto al circuito di Imola.

Sport senza barriere

Un gradito “premio” reso possibile grazie al Kawasaki Puccetti Racing, titolata squadra motociclistica italiana che vanta nel suo albo d’oro anche due titoli mondialinella categoria Supersport, e che ha invitato, ospitato e accompagnato capitan Scandolaro e compagni in questa visita in uno dei templi dell’automobilismo e del motociclismo mondiali: della “comitiva” hanno fatto parte anche il coach, Jacopo Da Villa, diversi accompagnatori della società e il presidente dello sponsor, Studio 3A-Valore S.p.A., dott. Ermes Trovò. Guidati dal patron Lorenzo Puccetti in persona, i ragazzi hanno potuto toccare con mano il lavoro dei gommisti della Pirelli, entrare nella pit lane, visitare i box delle varie squadre, assistere alle prove delle moto, mangiare assieme ai piloti e conoscerli: hanno anche posato con Jonathan Rea, campione del mondo 2018 di Superbike con la Kawasaki. Quando lo sport è senza barriere.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Tragico schianto sulla Piacenza-Brescia: muore autotrasportatore padovano

  • Tremendo frontale tra un'utilitaria e un camion, una donna muore nello schianto

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Cantine aperte, degustazioni, fiere, concerti e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Stragi del sabato sera, maxi servizio di repressione in provincia: più di 200 persone controllate

Torna su
PadovaOggi è in caricamento