Lunedì, 20 Settembre 2021
Sport

Impresa di Alessandro Ragazzi al torneo internazionale de Il Cairo

E che brava Carolina Gasparini che sale al posto numero 3 d'Italia under 14 ed è vicecampione nel doppio

Alessandro Ragazzi con Marco De Rosa, altro patavino impegnato nei tornei internazionali.

Alla sua prima finale internazionale in carriera, Alessandro Ragazzi, in forza al Plebiscito, centra al primo colpo l’obiettivo stagionale e si impone all'Itf de Il Cairo. «L’avevo voluta con tutta la forza di volontà questa finale - commenta Ragazzi - e non me la sono lasciata scappare. E’ davvero difficile giocare qui in Egitto con 40°, dobbiamo andare in campo in qualsiasi orario ci venga abbinato l’incontro. Sono quasi due mesi che mi sto acclimatando giocando e allenandomi qui, due volte al giorno. Un sacrificio ed un risultato che dedico a me stesso e a quanti mi stanno attorno». Nel corso di questo 15.000 ha battuto al primo turno l’argentino Sean Hess per 6/4 7/6; il tedesco Marlon Vankan 6/3 6/4; ai quarti il giovane polacco Marcel Kamrowsky; in semifinale l’altro argentino Valerio Abojan proveniente dalle qualificazioni per 4/6 6/1 6/4 e nell’ultima partita, quella domenicale il giapponese tds numero 4 Ryota Tanuma per 7/6 6/2. Al suo rientro in Italia ha garantito la sua presenza all’Open di Portogruaro dove lo aspettano in molti per festeggiarlo sul campo.

Carolina Gasparini e Chiara Bartoli vice campionesse italiane Doppio under 14-2

Sempre in chiave padovana, Carolina Gasparini nei campionati italiani a Verona, nel singolo si è arresa in semifinale alla favorita del seeding la romana Greta Petrillo. La tennista del Tc Padova dopo 4 vittorie non è riuscita a fare il colpaccio, nonostante la sua ottima prova dove era avanti nel primo set. Nel doppio è riuscita ad approdare in finale assieme alla forlivese Chiara Bartoli, ma ha trovato di nuovo il duo romano Petrillo-Livioni che sempre al terzo set si sono cucite il tricolore al petto.    

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Impresa di Alessandro Ragazzi al torneo internazionale de Il Cairo

PadovaOggi è in caricamento