Martedì, 18 Maggio 2021
Sport

Karate do Noventa: ad alto livello i risultati della nuova stagione agonistica

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Prosegue con grande determinazione e risultati d'eccellenza la nuova stagione agonistica del Leccese Team-Karate do Noventa.

Dopo il primo posto nella classifica "kata" per società al 29° Open internazionale di Lignano (23 e 24 agosto 2014) nelle ultime settimane la società di Noventa Padovana ha messo a segno una serie di importanti risultati.

A partire dalla seconda convocazione, nel giro di un mese, di Angela Arena, Elena Ercolin e Rachele Simeoni per i collegiali a Nettuno con la rosa di atlete per la nazionale femminile giovanile.

Sempre nel mese appena passato (21 e 22 settembre) si è svolto a Noventa un interessante stage con Soke Yoshimi Inoue, maestro dei campioni del mondo maschile e femminile di Karate-Kata Antonio Diaz e Rika Usami. Sono stati due giorni molto intensi di seminario e di allenamenti organizzati dalla News Athletic e dal Maestro Francesco Favaron, con la collaborazione della ASD Karate do Noventa.

E come non citare i risultati sui tatami internazionali e nazionali.

A partire dal primo posto di Giovanni Leccese alla Karate Cup di Zagabria, Croazia (14 settembre 2014)..

Il Maestro Giovanni Leccese sarà atteso l'11 e 12 ottobre ad un altro appuntamento internazionale di prestigio: l'Austrian Open di Salisburgo, gara di Premier League. Con Leccese saranno in Austria Marco Stoppa, Andrea Biasiolo, Walter Battiston, Giorgia Meneguzzo.

L'avvio della nuova stagione agonistica ha messo in risalto anche la grande forma delle due squadre giovanili, maschile e femminile.

La squadra femminile composta da Angela Arena, Elena Ercolin, Gaia Cortivo e Rachele Simeoni dovrà difendere il terzo posto nazionale del 2013 ai prossimi campionati italiani a squadre di fine ottobre (Ostia, 25 e 26 ottobre). Se le ragazze sono qualificate di diritto, grande è stato l'accesso alle finali nazionali ottenuto il 5 ottobre a Ponte di Piave (TV) dalla squadra maschile. Dejan Gacic, Davide Borgato e Luca Brescia hanno strappato il pass per i prossimi campionati italiani a squadre con grande determinazione e tenteranno di aprire la strada alla "rivoluzione shito ryu".

Il 5 ottobre c'è stata la terza e ultima tappa del Trofeo Veneto (Ponte di Piave-TV) con una "pioggia" di risultati e di podi.

Ecco la lunga lista.

Esordienti A femminile: 3 class Alice Capuzzo e 5 classificata Alessia Ceccato

Esordienti A maschile: 2 classificato Nicholas Biasiolo

Esordienti B femminile: 1 classificata Angela Arena; 3 classificata Noemi Giussani; 5 classificata Gaia Cortivo; 7 classificata Elena Ercolin

Esordienti B maschile: 3 classificato Davide Borgato; 5 classificato Dejan Gacic

Cadetti maschile: 1 classificato Luca Brescia

Cadetti femminile: 2 classificata Rachele Simeoni; 5 classificata Anna Eberrini

Juniores maschile: 2 classificato Nicholas Di Sario

Juniores femminile: 2 classificata Gaia Masiero

Senior maschile: 1 classificato Giovanni Leccese; 2 classificato Marco Stoppa

Senior femminile: 3 classificate Elisa Simeoni e Gaia Masiero

Master maschile: 1 classificato Andrea Biasiolo

Le prossime settimane saranno molto impegnative per gli agonisti del Maestro Giovanni Leccese. Dopo la Premier League in Austria ci saranno le gare regionali di qualificazione degli Esordienti A (Vigasio, 19 ottobre). Samuele Catania e Nicholas Biasiolo tra i maschi e Alice Capuzzo e Alessia Ceccato tra le ragazze tenteranno di strappare il pass per i campionati italiani di categoria in programma in novembre.

A novembre, infine, ci sarà anche l'importante appuntamento internazionale con la Venice Cup.

Insomma molta attenzione per un percorso agonistico sicuramente in crescita, con nuovi atleti e atlete che si affacceranno all'agonismo e alle gare che contano già dai primi mesi del 2015.

Un settore giovanile particolarmente curato, anche grazie alla collaborazione del Leccese Team con il Maestro Francesco Favaron e a quella recente con il Direttore Tecnico del settore nazionale maschile e femminile, Prof. Pierluigi Aschieri. Un lustro per Padova.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Karate do Noventa: ad alto livello i risultati della nuova stagione agonistica

PadovaOggi è in caricamento