menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pallavolo, lo sportivo Lazar Koprivica integra la rosa della Kioene Padova

Lo schiacciatore-ricevitore si aggregherà al gruppo già da domenica. Segnali incoraggianti per Matteo Sperandio dopo l’infortunio di giovedì

Rinforzo in banda per la Kioene Padova. Già dalla prima sfida esterna di regular season di domenica 15 ottobre contro la Sir Safety Conad Perugia (inizio gara ore 18.00), Lazar Koprivica farà parte del roster bianconero. Nato l’8 novembre 1991 in Serbia, dal 2009 al 2015 milita nel campionato del suo Paese d’origine con la maglia del Crvena Zvezda Beograd con cui vince 4 scudetti e 2 Coppe di Serbia, qualificandosi inoltre ai quarti di Coppa Cev nel 2013/14 e nel 2014/15. Dalla stagione 2015/16 passa in Francia al Rennes Volley 35. Nel 2016/17 si trasferisce nel campionato greco con l’Iraklis Thessaloniki, concludendo la stagione con il Craiova nel campionato rumeno. In ambito giovanile, vince una medaglia di bronzo con la Serbia agli Europei del 2010 e ai Mondiali del 2011 ottenendo anche la medaglia d’argento ai campionati mondiali Under 23 nel 2013. Infine, sempre con la Nazionale giovanile della Serbia viene aggregato al gruppo che  partecipa agli Europei 2015 di Baku in Azerbaijan.

GLI ALLENAMENTI.

L’atleta serbo si stava già allenando da qualche settimana con la Kioene Padova e lo staff tecnico ha ritenuto che il suo contributo possa essere importante alla squadra il campionato. «Ho avuto modo di constatare che si tratta di un gruppo davvero unito – dice Koprivica – per cui sono molto felice di fare parte di questo team. Sappiamo che ci attenderà un campionato molto duro, ma sono pronto ad affrontare questa nuova avventura con grande entusiasmo». Lo schiacciatore sarà utile anche in fase di ricezione, soprattutto dopo l’infortunio che costringerà Nicolò Bassanello a rimanere lontano dai campi per almeno 2-3 mesi.  Lo staff medico della Kioene Padova si è subito attivato dopo la distorsione alla caviglia rimediata dal centrale Matteo Sperandio durante la sfida di ieri contro la Wixo LPR Piacenza. Le sue condizioni sembrano meno gravi di quanto si potesse immaginare, per cui il giocatore verrà sottoposto ad un ciclo di fisioterapie per poter recuperare al più presto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento