menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
In foto: da sinistra Paola Egonu e Gianluigi Donnarumma (foto Instagram)

In foto: da sinistra Paola Egonu e Gianluigi Donnarumma (foto Instagram)

Sportivi sui banchi di scuola per la Maturità, scoppia il "caso" Egonu-Donnarumma

Talento della pallavolo italiana lei, del calcio lui. Non li accomuna però il "senso del dovere" e il concetto che prima dello sport viene la scuola, anche se si è dei grandi campioni

Diversi approcci, diversi atteggiamenti nei confronti di un esame che accomuna molti studenti: la Maturità. In questo caso però non stiamo parlando di studenti qualsiasi ma due sportivi blasonati come la pallavolista cittadellese da record, prima con il club e poi con la maglia azzurra, Paola Egonu e Gianluigi Donnarumma il portiere del Milan, che molti hanno definito come il successore di Gigi Buffon, che se ne è andato a Ibiza invece che presentarsi all’esame per il diploma.

EGONU. "Mi sono fermata due settimane per poter fare l’esame di maturità", ha dichiarato la schiacciatrice in forza all'Igor Volley Novara. La giovane classe 99, di origini nigeriane, ha prima concluso il suo percorso di studi con un 70/100 e poi è tornata in campo realizzando il record di punti con la maglia dell'Italia, 39, contro la Russia. Infine, ha pensato al suo diploma, iscrivendosi all’Università.

"GIGIO". Donnarumma invece, dopo aver firmato il contratto con il club rosso-nero dopo la telenovela durante gli Europei Under 21, è stato anche raggiunto da una reprimenda dalla ministra dell’Istruzione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento