Memorial Campesan, LeAli Volley Project ai piedi del podio

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

LeAli Padova Volley Project si conferma tra le migliori quattro squadre Under 16 partecipanti al Torneo Nazionale "Memorial Gianni e Doriana Campesan".
La quinta edizione, andata in scena sabato 30 e domenica 31 gennaio ad Abano Terme ha visto trionfare in finale Foppapedretti Bergamo, che in finale ha superato per 3-1 Level Imoco Volley San Donà.
Le fenicottere, dopo il bronzo della passata edizione, quest'anno si fermano a un passo dal podio, venendo eliminate in semifinale ai vantaggi del tie Break dalla Foppapedretti Bergamo, vincitrice del torneo. Resta comunque la soddisfazione di aver centrato un ottimo risultato e di aver battuto ai quarti di Finale il Casal De Pazzi Roma, vendicando la sconfitta patita nella scorsa Finale Scudetto di categoria.

Inserita nel girone di qualificazione C, la squadra di Annalisa De Felip ha fatto il suo esordio sabato mattina alle 9 con l'Antares Verona, imponendosi per 2-0 con parziali 25-18, 25-6. Le scaligere hanno poi affrontato l'Idea Volley Bologna, perdendo nuovamente per 2-0, e alle 15 è stato il turno delle emiliane di vedersela con Padova, che non ha fatto sconti vincendo per 2-0 (25-10, 27-25) e prendendosi la testa del girone, passando così il turno.
Alle 17 si è svolto l'ottavo di finale con le rossoblu opposte all'Horizon Codroipavine, seconda classificata del girone D, in una partita a senso unico vinta per 2-0 con parziali 25-18, 25-18.

LeAli volano ai quarti di finale dove domenica mattina va in scena la rivincita della Finale Scudetto Under 16 della passata stagione con il team padovano in campo contro le romane delVolleyrò Casal De Pazzi; la voglia di riscatto è tanta e le ragazze di Annalisa De Felip mettono a segno un 2-0 perentorio, con parziali 25-18, 25-19, che vale l'accesso alla semifinale.
La semifinale è con un avversario temibile: la Foppapedretti Bergamo, che, nonostante la vittoria finale del torneo, fatica non poco per strappare il primo set 25-23; Volley Project pareggia i conti nel secondo 18-25, ma nel terzo, nonostante il vantaggio per 6-8 le padovane non riescono a chiudere e il sogno finale si infrange sul 16-14 del tie break. Finisce 2-1per le bergamasche e Padova deve accontentarsi della finalina.
Il match che vale il bronzo va giocato contro l'Argentario Trento, superato in semifinale dal Level Imoco Volley San Donà. Sono le trentine a portare a casa il primo set della finale 3° - 4° posto, per 25-23, il secondo set, però parla padovano con LeAli che si impone 22-25, ma la fatica della due giorni di gare si fa sentire al tie break, che sfugge 15-10, con Volley Project che cade 2-1 e si deve accontentare del quarto posto.

Il risultato è comunque di tutto rispetto e la società è soddisfatta, come conferma il presidente Alfredo D'Amore: "Siamo tra le migliori quattro squadre di un torneo Under 16 di altissimo livello, che vede opposte formazioni sempre ai vertici. L'anno passato ci siamo portati a casa la medaglia di bronzo, quest'anno non ci siamo confermati per un soffio. Ma abbiamo dimostrato di poter competere contro ogni avversario, battendo anche chi ci aveva superato nella Finale Scudetto. Questo ci riempie di orgoglio e ci fornisce nuovi e più importanti stimoli, per farci valere sia a livello provinciale, che regionale".

5° Memorial Gianni e Doriana Campesan
Abano Terme (PD) Sabato 30 e domenica 31 gennaio 2016
Qualificazione Girone C
LeAli Padova Volley Project - Antares Verona 2-0 (25-18, 25-6)
Idea Volley Bologna - LeAli Padova Volley Project 0-2 (10-25, 25-27)
Ottavi di finale
LeAli Padova Volley Project - Horizon Codroipavine 2-0 (25-15, 25-18)
Quarti di finale
LeAli Padova Volley Project - Volleyrò Casal De Pazzi 2-0 (25-19, 25-18)
Semifinale
Foppapedretti Bergamo - LeAli Padova Volley Project 2-1 (25-23, 18-25, 16-14)
Finale 3° - 4° posto
Argentario Trento - LeAli Padova Volley Project 2-1 (25-23, 22-25, 15-10)

Torna su
PadovaOggi è in caricamento