Calcio, Modena-Padova partita rinviata: alla fine vince la neve

Il Prefetto ha deciso per il rinvio della gara prevista per domani pomeriggio contro la squadra emiliana causa precipitazioni nevose: con tutta probabilità si recupererà a marzo. Ieri, intanto, è stato presentato ufficialmente Luca Baraldi

Alla fine ha vinto la neve: Modena-Padova non si giocherà domani.

EFFETTO NEVE. A Modena, infatti, come in tutta l’Emilia Romagna, sono forti le precipitazioni nevose e la temperatura è già al di sotto dello zero.

RECUPERO. Una situazione che rende naturalmente impossibile giocare la sfida, nonostante le pulizie dello stadio dei giorni scorsi vanificate dalla nuova ondata di maltempo. La gara con tutta probabilità verrà recuperata a marzo e non la settimana prossima visto che in programma c’è già il recupero di Gubbio-Modena.

PRESENTAZIONE BARALDI. Ieri, intanto, è stato uffialmente presentato il manager Luca Baraldi, assistente del presidente Marcello Cestaro. Per lui, modenese, un ruolo legato al marketing: non pesterà dunque i piedi a Rino Foschi, se c'era bisogno di specificarlo. "Per me è un orgoglio essere qui, cercherò di essere un valore aggiunto in società" ha detto alla presentazione.


 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tutto quello che c'è da sapere sul coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Coronavirus, Zaia: «Si tornerà alla normalità, ma gradualmente. Non abbassiamo la guardia»

  • Pm10 alle stelle negli ultimi tre giorni a Padova e provincia: ecco le motivazioni

  • Rientra e trova la compagna esanime: stroncata in casa da un malore fatale

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: altri anziani morti, a Padova 2,3 positivi ogni mille abitanti

  • LIVE - Emergenza Coronavirus, domenica di controlli e chiusura totale di supermercati e negozi

Torna su
PadovaOggi è in caricamento