rotate-mobile
Sport

L'apneista padovano Antonio Mogavero è atleta dell'anno: a premiarlo il Coni

Il ventiduenne azzurro del team di Y-40 The Deep Joy premiato a Roma da Giovanni Malagò e a Bologna dalla FIPSAS: ha iniziato col Club Sommozzatori padova

Antonio Mogavero, padovano, è l'atleta dell'anno. Il 2 febbraio il giovane apneista è stato accolto al Salone d’Onore del CONI dal Presidente Giovanni Malagò per la premiazione ufficiale dei medagliati internazionali FIPSAS 2018. Ad averlo festeggiato, invece, il 02 marzo è stato tutto il popolo dell’Eudi Show di Bologna, tra le più grandi fiere subacquee in Europa, dove è stato insignito del titolo di Atleta dell’Anno 2018 con la collega Livia Bregonzio dalla Presidente della CMAS, la Confederazione Mondiale delle Attività Subacquee, Anna Arzanova, e dal Presidente della FIPSAS, la Federazione Italiana di Pesca Sportiva e Attività Subacquee, Ugo Claudio Matteoli.

Club Sommozzatori Padova

Antonio Mogavero, tra i più giovani apneisti di livello, da qualche giorno riconosciuto anche da Wikipedia, è nella squadra azzurra dal 2016, dopo una gavetta nel Club Sommozzatori Padova prima e nella squadra di Y-40 The Deep Joy dal 2017 ad ora, sempre sotto la guida di Marco Ruzza. Nel 2018 è salito due volte sul terzo gradino del podio alla 3^ edizione del Campionato Mondiale CMAS di Apnea Outdoor a Kas in Turchia, grazie ai - 91 metri in assetto costante con bipinne e ai -106 metri in assetto costante con monopinna. «È stato un onore per me ricevere questi riconoscimenti, quanto portare nel mondo i colori della mia Nazione, motivo per cui mi impegno da sempre con grande passione e responsabilità. I Mondiali 2018 hanno rappresentato un’annata senza precedenti, una stagione di grandi successi, che mi proietta con grande grinta verso le competizioni internazionali 2019».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'apneista padovano Antonio Mogavero è atleta dell'anno: a premiarlo il Coni

PadovaOggi è in caricamento