Ciclismo: inaugurata a Cittadella la mostra "La Bicicleria", tanti i cimeli delle 2 ruote

La rassegna che rimarrà aperta fino a domenica 23 giugno (ingresso libero per tutti) si basata sulle biciclette utilizzate da i vari campioni del settore delle 2 ruote

Nella Chiesa del Torresino di Porta Padova a Cittadella è stata inaugurata la mostra dal titolo "La Bicicleria", l'esposizione di biciclette dalle origini ai giorni nostri curata da Mario Cionfoli, noto cultore delle due ruote. La rassegna che rimarrà aperta fino a domenica 23 giugno ed è con ingresso libero, è diversa da quella dello scorso anno in quanto più tecnica e si basata sulle biciclette utilizzate da i vari campioni del settore.

Mostra e cimeli

L'edizione 2019 rappresenta, inoltre, uno straordinario viaggio nella memoria da i primi modelli dell'Ottocento fino ai tempi nostri e con loro anche alcuni speciali cimeli utilizzati nei celeberrimi film "Don Camillo e Peppone" e "Totò al Giro d'Italia" e altri ancora. La mostra, grazie ai mezzi esposti, evidenzia anche un grande spessore socio-culturale ma anche sentimenti di emozione. Al taglio del nastro hanno partecipato il sindaco Luca Pierobon e l'assessore allo sport, Diego Galli. Presenti, tra gli altri, il vicesindaco, Marco Simioni, i responsabili dell'organizzazione come l'ex professionista e direttore sportivo Flavio Miozzo, il designer Jonny Moletta con la moglie Laura Manfrin e il direttore di corsa internazionale, Pierluigi Basso. Tra i primi a visitare la mostra il promettente ciclista Filippo Stocco (20 anni il 30 giugno) di San Giorgio in Bosco del team Valcavasia. Il corridore, come è noto, è tra i maggiori protagonisti della stagione 2019 e si era messo in luce proprio a Cittadella nell'Alta Padovana Tour sabato 11 maggio in occasione della gara valida come prima prova prova del Trofeo Internazionale Grand Prix Città Murata.

Quadri sul ciclismo

L'esposizione nei prossimi giorni sarà integrata dalla "Mostra di quadri" dedicati al ciclismo e alla sua storia curata dal pittore valenciano Miguel Soro Garcia, che dipingerà anche dal vivo nella piazzetta del Torresino. Il ricco cartellone settimanale ciclistico proseguirà sabato 22 giugno con la partenza della "Veneto Trail" a cura della Superbike Pozzetto con quartiere-generale in Piazzale Villa Rina e la Palestra Mantegna e domenica 23 con la Ciclostorica "Via dei Carraresi".

Potrebbe interessarti

  • La Notte dei Colori, feste in piazza e sui colli, lirica e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • 10mila veneti colpiti da Linfedema. Sinigaglia: «Pazienti costretti ad andare all'estero per farsi curare»

  • «Ecco perché perdiamo forza durante l’invecchiamento»: la ricerca congiunta Vimm-Università

  • Veicoli storici: riduzione del 50% dell'imposta per i mezzi registrati fino al 2 marzo 2019

I più letti della settimana

  • Violento acquazzone nel Padovano: forte vento e grandine, alberi sradicati e strade allagate

  • Domenica di sangue: schianto tra due auto sull'argine a Codevigo, morto un 43enne

  • Tragico frontale sulla regionale 308: muore un parroco di 82 anni

  • Lutto nello sport: muore a soli 18 anni una giovane promessa della Padova Nuoto

  • Tragico schianto in moto alle Canarie: muore Andrea "Pizzi" Mazzin, 35enne padovano

  • Ligabue per pranzo alla “Trattoria al Pirio” a Torreglia, stasera il grande live all'Euganeo

Torna su
PadovaOggi è in caricamento