menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Motomondiale, riparte dall’Argentina la caccia alla top 10 di Tasca Racing

Il team padovano, impegnato in Moto2, punta alle zone alte dopo i due punti conquistati all’esordio da Simone Corsi

Si torna in pista. Archiviata la gara inaugurale del Motomondiale in Qatar, conclusasi con i primi due punti del 2018 messi nel sacco da Simone Corsi, Tasca Racing è pronta a ripartire da Termas de Rio Hondo, città argentina che nel weekend dal sei all’otto aprile ospiterà nell'omonimo circuito il secondo appuntamento stagionale della Moto2.

Voglia di riscatto

C'è voglia di riscatto nel team padovano, penalizzato nell'emirato da quei problemi alle gomme posteriori che hanno impedito sia a Simone Corsi che a Federico Fuligni di marchiare l'esordio con Tasca Racing con un risultato tanto migliore quanto meritato. Una top ten che era a pochi passi per Corsi e che ora rappresenta l'obiettivo principale per il "Gladiatore", autore di una vera e propria impresa su questo circuito lo scorso anno, quando terminò la gara in sesta posizione dopo essere scattato dalla casella 19. Per il rookie Fuligni si avvicina una gara dalle premesse e dagli obiettivi simili a quelli della vigilia in Qatar. Come a Losail, trattasi del debutto assoluto per Federico a Termas de Rio Hondo, per un weekend che vedrà il numero #21 impegnato ad apprendere velocemente le caratteristiche e i segreti di un circuito sul quale non ha mai corso.

Obiettivo Top 10

"In Qatar siamo stati fortemente danneggiati da un problema tecnico fuori dal nostro controllo" - puntualizza il Team Principal Enrico Tasca. "Arriviamo in Argentina con tanta voglia di riprenderci ciò che in qualche modo ci è stato tolto al debutto, ossia una posizione in top 10. Tutto il Team sta remando intensamente verso la direzione di prendersi questa rivincita".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Come fare una manicure semipermanente in casa senza l’uso della lampada

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento