rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Sport

Dodici vincitori in un colpo solo: i risultati della terza tappa del trofeo Mtb Euganeo

Domenica 3 aprile si è svolta a Teolo la terza tappa del Trofeo MTB Euganeo

Domenica 3 aprile si è svolta la terza tappa del Trofeo MTB Euganeo: XC di Teolo (Padova) organizzata con la collaborazione di Asd Cicli Stefanelli.

Mountain bike

Come per le prime due tappe la partecipazione è stata numerosa, nonostante il meteo instabile con la coda dell’inverno che sta caratterizzando la prima settimana di aprile e le difficoltà emerse in settimana quando, per motivi indipendenti dall’organizzazione, la gara ha rischiato di essere annullata. I Colli Euganei si sono dimostrati ancora una volta la location perfetta per le gare di cross country. La giornata ha permesso ai bikers di regalarsi un piacevole diversivo, di confrontarsi con altri atleti e di mettersi alla prova in un terreno particolarmente tecnico. In questa terza tappa gli atleti hanno dovuto affrontare un percorso di 8 chilometri con 340 metri di dislivello percorrendo diversi sentieri che si intrecciano tra le Terre Bianche, il monte Pirio e il monte Arrigon. Il tracciato, che prevedeva una serie di giri in base alla categoria (uno, due o tre), si è dimostrato, come hanno sottolineato al termine gli stessi atleti, impegnativo ma divertente. Le piogge dei giorni scorsi hanno reso le discese, divertenti in condizioni di asciutto, particolarmente tecniche. Una novità che il comitato del Trofeo MTB Euganeo ha introdotto per questa e le prossime tappe è l’aumento del numero dei vincitori. Passano da cinque a sette i premiati per le categorie Junior, Senior A e B, Veterani A e B, Gentleman A e B e da tre a cinque i premiati per le categorie Primavera, Debuttanti, Donne A B e C, Supergentleman A e B. Un’innovazione che gli organizzatori hanno voluto introdurre per ringraziare i partecipanti che con la loro passione rendono possibile lo svolgimento del Trofeo.

Vincitori

Dodici le categorie in gara, dagli Junior ai SuperGentleman B, che sono scese sulla griglia di partenza. Questi i vincitori.

  • Giampietro Garofolin: SuperGentleman B dell’Asd Zerotest
  • Gianni Manfrin: SuperGentleman A dell’Asd Team Estebike
  • Arianna Povellato: Woman C dell’Asd GS Cicli Stefanelli
  • Tatiana Cappellaro: Woman B dell’Asd U.C. Castagnole
  • Elisa Cappellari: Woman A dell’Asd One Bike & Motor Sport
  • Gianluca Boaretto: Junior dell’Asd Racing Bike
  • Mattia Calgaro: Senior A dell’Asd Melato
  • Cristian Miotto: Senior B dell’Asd Stones Bike
  • Manuel Piva: Veterano A dell’Asd B-One Bike & Motor Sport
  • Mirco Tagliaferro: Veterani B dell’Asd Cicli Rossi
  • Dino Pavan: Gentleman A dell’Asd GS Cicli Stefanelli
  • Antonio Bortoli: Gentleman B dell’Asd Cicli Rossi

Dichiarazioni

Scalzato il primato di Matteo Calore, ad aggiudicarsi il gradino più alto del podio per la categoria Veterano A questa volta è Manuel Piva: «Oggi stavo bene, anche se non sono il Manuel degli altri anni. Il percorso per me era quasi l'ideale, proponeva discese tecniche dove chi osa nel lasciare correre la bici ne trae vantaggio, io ho osato e mi è andata bene anche perché a 41 anni mi trovo a fare ancora i tempi dei 25enni». Un meritatissimo secondo posto nella categoria Woman A per Francesca Ravazzolo dell’Asd Cicli Stefanelli, organizzatori della tappa: «Gara molto bella e ben organizzata in ogni dettaglio. Il percorso era impegnativo ma allo stesso tempo divertente e la pioggia degli ultimi giorni l’ha reso ancora più interessante. Sempre super il gruppo donne che tiene alta la bandiera della quota rosa nel mondo MTB». Una dichiarazione a caldo anche per il terzo posto di Massimo e Daniele Tasso, padre e figlio, che hanno preso parte insieme alla terza tappa, gareggiando per l’Asd Racing Bike nelle rispettive categorie SuperGentleman A e Senior A. Massimo: «Dopo tre anni dalla mia ultima gara di ciclocross non avrei mai creduto di portare a casa un terzo posto con un terreno leggermente scivoloso a causa dalle piogge dei giorni scorsi. Non nascondo di aver avuto quale incertezza iniziale, soprattutto per le parti tecniche in discesa, assolutamente smentita dal risultato. Cercherò di mantenere lo stesso ritmo anche nelle prossime gare del circuito». Daniel: «Dopo 2 anni fuori dalle competizioni agonistiche sono contento di aver ottenuto anche oggi un buon terzo posto come nell’XC del Monte Rua, complice la foratura di un mio diretto avversario che mi ha permesso di salire sul podio. Il percorso si è rivelato tosto fin dalla partenza e, per essere un xc, ha messo alla prova le mie caratteristiche. Una lunga salita iniziale, pochi sali e scendi e una parte che ha privilegiato la discesa, dove ho potuto fare la differenza».

Le prossime tappe

Nei prossimi giorni sarà possibile consultare la classifica di tappa e quella generale del Trofeo sul sito www.trofeomtbeuganeo.it insieme alle immagini scattate dal fotografo ufficiale Michele Birti. Queste le prossime tappe

  • 24 aprile: XC di Rovolon organizzata dall’Asd Cicli Morbiato
  • 5 giugno: XC di Galzignano organizzata dall’Asd Trofeo MTB Euganeo
  • 17 luglio: Xc di Schivanoia organizzata dall’Asd Ciclisti di Giano
  • 28 agosto: XC del Poeta - Memorial Giorgio Guglielmo - organizzata dall’Asd Racing Bike
  • 18 settembre: XC della Villa organizzata dall’Asd 365 Bike Store
  • 25 settembre: CronoEpilogo Monte Grande organizzata dall’Asd Trofeo MTB Euganeo

Come sempre, un ringraziamento speciale va agli sponsor che rendono possibile la seconda edizione del Trofeo MTB Euganeo: Bikeen, ProAction, Carrozzeria Pintonello, No Mas Vello Padova Santa Croce, Polo Ristorazione, Intergal Snc, Damil Components, To Fit - fit your sport, Autoservice Babolin, Tonetti Bar dal 1962, Contarato Olindo fai da te.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dodici vincitori in un colpo solo: i risultati della terza tappa del trofeo Mtb Euganeo

PadovaOggi è in caricamento