menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nico Pulzetti

Nico Pulzetti

Calcio Padova, presentato il centrocampista Nico Pulzetti: "Il biancoscudo scelta di vita"

Il nuovo giocatore ha firmato un contratto biennale che lo legherà alla società di viale Nereo Rocco fino al 2019. Bonetto: "per noi è un grande onore acquistare un giocatore così"

È il primo pezzo pregiato del mercato biancoscudato. Nico Pulzetti, esperto centrocampista con trascorsi in serie A e serie B è stato presentato ieri in sede al Calcio Padova. Per lui contratto biennale e chiavi del centrocampo affidato al suo piede preciso e alla tanta esperienza.

FIDUCIA. “Ho fatto una scelta di vita, appena ho saputo che c’era la possibilità di venire a Padova non ci ho pensato su due volte perché è una città storica ed importante sia a livello culturale che a livello calcistico”, spiega il giocatore. “Ho detto subito di sì, rifarei questa scelta sempre. Bisoli? È una persona seria, ottimo professionista e uomo vero. Spreme ogni tua goccia di sudore in ogni singolo allenamento, è molto esigente e non lascia niente al caso e con lui non ci si annoia mai perché è molto sanguigno. Il mio ruolo? Le scelte le fa il mister e io mi metto a disposizione al 200%, a centrocampo posso fare tutti i ruoli quindi dove mister Bisoli deciderà di mettermi in campo io ci giocherò”.

RUOLO. Pulzetti poi parla della sua posizione in campo: “ho fatto anche il trequartista ma quello non è propriamente il mio ruolo. Sono venuto a Padova per fare qualcosa di importante e solo col lavoro e col sacrificio si possono ottenere dei risultati perché i campionati si giocano e si vincono in campo. Ho fatto una scelta di vita professionale, perché sono arrivato in una società sanissima, ma anche affettiva perché ho sposato una ragazza di Jesolo, vivo a Jesolo da dieci anni e nostro figlio va a scuola a Jesolo quindi sono ormai un veneto adottivo. In questi due anni mi metterò a completa disposizione della società e della piazza”.

IL PRESIDENTE. Felice del nuovo acquisto anche il neo presidente Roberto Bonetto: ““Pulzetti non ha bisogno di molte presentazioni, per noi è un onore averlo a Padova. Ha fatto una scelta di vita e noi siamo ambiziosi e vogliamo essere protagonisti. Voglio ringraziare anche chi ci ha lasciato: penso ad Emerson che a sua volta era sceso dalla serie B e che era un vero leader, a Neto Pereira che è un grande giocatore ma che paga la regola degli over, in bocca al lupo a loro e anche a Favalli che ha fatto a sua volta la sua scelta ed a cui auguro di fare un buon campionato”.

IL DIRETTORE GENERALE. Giorgio Zamuner che in queste ore sta tentando di chiudere altre trattative così ha inquadrato il nuovo arrivato: “Pulzetti è un acquisto di assoluto valore, il curriculum parla per lui e non ha bisogno di presentazioni. Anch’io ringrazio Emerson e Neto Pereira, che sono stati seri e autentici professionisti ma che pagano per la regola degli over”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento