menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nicola Bonaiti conquista il Lhotse, con Vielmo e Valentini raggiunge quota 8516 metri

L'imprenditore padovano di Teolo, con la passione per la montagna, attraverso la sua bacheca Facebook dà notizia dell'impresa centrata con i compagni di cordata

"È vetta per Nicola!!!! Lhotse 8516 m 26 maggio 2017" un post di poche righe pubblicato sulla pagina Facebook dell'alpinista padovano Nicola Bonaiti esprime l'immenso traguardo conquistato nella spedizione guidata e condotta dal vicentino Mario  Vielmo e Sebastiano Valentini. I tre, venerdì la vetta del Lhotse, quarta montagna più alta della terra, quota 8.516 metri.

LHOTSE. Un'avventura iniziata il 21 maggio scorso:"Si parte! stanotte verso le 3 incominciamo la nostra avventura! Lhotse grandioso imponente magnifico veniamo verso di te piccoli come formichine ma carichi di speranza e di coraggio! - scriveva l'imprenditore di Teolo sulla sua bacheca Facebook - Primo obiettivo: raggiungere direttamente il campo 2 quota 6400m. e trovare la nostra tenda in buone condizioni con tutto il prezioso materiale dentro. In bocca al lupo. W il lupo!".

CHO OYU. Nicola Bonaiti nel 2014 conquistò la vetta della "Dea Turchese" sull'Himalaya insieme ai compagni di cordata cuneesi Alice Cavallera e Alberto Pacellini, ha raggiunto l'apice dello Cho Oyu: la sesta montagna più alta al mondo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento