Una ballerina padovana al Bolshoi Ballet, la scuola di danza più celebre al mondo

Insegnanti e direttore della celebre accademia di Mosca hanno invitato Nina Bottacin ad intraprendere il corso, di difficilissimo accesso, di solito riservato agli studenti russi

Nina Bottacin (foto Facebook)

Il talento, lo studio, la dedizione e la disciplina hanno premiato la giovanissima padovana Nina Bottacin, selezionata, a soli 14 anni, per entrare a far parte del Bolshoi Ballet, la scuola di danza più celebre al mondo.

UNA PADOVANA AL BOLSHOI BALLET. La ballerina è stata notata durante un corso estivo tenuto in luglio ad Urbino dalla prestigiosa scuola di Mosca ed invitata da insegnanti e direttore ad intraprendere non il corso annuale riservato ai danzatori stranieri, bensì quello, quasi inaccessibile, rivolto ai ballerini russi, della durata di 4 anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IL PERCORSO ARTISTICO DI NINA. La carriera di danzatrice di Nina è iniziata nella scuola di Baletto diretta da Mariolina Giaretta. Ad 11 anni, la giovane padovana ha intrapreso gli studi all'École Supérieure de Danse "Rosella Hightower" di Cannes, dove quest'anno ha terminato cum laude il primo ciclo di danza-studio. Le sono state assegnate diverse borse di studio all'estero, tra cui quella per il celebre Ibstage di Barcellona diretto da Elias Garcia, da cui è tornata con un'ulteriore borsa di studio e due Gala al Gran Teatre del Liceu, dove ha ballato insieme ad altri giovani talenti della danza e alle étoiles più celebri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: primo caso di alunno positivo nel Padovano, classe e docenti in isolamento

  • Crisanti smentisce Zaia: «Il modello Veneto è merito dell'Università di Padova»

  • L’amore trionfa: sistemato a tempo di record il murale di Kenny Random imbrattato nella notte

  • Kenny Random, imbrattato il murale più fotografato di Padova

  • Live - Subito una classe isolata, tamponi a tappeto e didattica a distanza

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento