Nuoto sincronizzato: nazionale Ragazze, Beatrice Esegio conquista argento e bronzo

In Coppa Comen a Ginevra, l'atleta classe 2004, ha superato con successo le selezioni per la Nazionale aggiudicandosi un posto fisso in rosa e conquistando i successi

Presente anche un po’ di Plebiscito nella nazionale Ragazze di nuoto sincronizzato che ha partecipato nel week end del 3-4 agosto alla Coppa Comen di Ginevra, manifestazione riservata alle squadre nazionali. Classe 2004, Beatrice ha superato con successo le selezioni per la Nazionale aggiudicandosi un posto fisso in rosa: «È una ragazza molto dotata fisicamente- commenta la direttrice tecnica del C.S. Plebiscito Joey Paccagnella- e decisamente tenace, sono sicura che ci regalerà molte soddisfazioni».

Medaglia d'argento

E le prime soddisfazioni arrivano proprio da Ginevra, con la conquista della medaglia d’argento nell’esercizio libero combinato (nella classifica Comen,  riservata solo alle squadre che si affacciano al Mar Mediterraneo, dietro alla Spagna) e il bronzo nella stessa gara, ma in classifica Open (in cui ha vinto la Russia). Negli obbligatori si è classificata quinta all’interno della squadra italiana e decima in Europa. «Sono molto soddisfatta, sia per la convocazione, che comunque meritava perché ha lavorato davvero bene per tutto l’anno” conclude Joey Paccagnella “sia per questi risultati che per lei possono essere un trampolino di lancio».

Grande risultato

Gli ultimi ottimi risultati si aggiungono alla grande soddisfazione per il quarto posto di Società nella classifica assoluta annuale, che comprende i risultati di tutte le manifestazioni, sia invernali che estive, di tutte le categorie: per la prima volta nella storia il C.S. Plebiscito è subito ai gradini del podio, dietro alle “grandi” del settore (RN Savona, Aurelia Nuoto e Busto Nuoto), ma soprattutto prima Società del Veneto nel settore del nuoto sincronizzato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camerieri di un ristorante del centro pestati a sangue: mascella distrutta per uno dei due

  • Tre acconciature da fare prima di andare a letto per avere boccoli morbidi e voluminosi al mattino

  • Sangue sulle strade padovane: frontale auto-furgone, un morto e due feriti

  • Luca Zaia attacca Poiana: «Non si può andare in tv a sputtanare il Presidente della Regione, ditelo a Pennacchi»

  • Clio all'ombra del Santo: apre a Padova il temporary store della celebre make-up artist

  • Parto di emergenza riuscito alla perfezione: la "nascita-lampo" di Ginevra a Camposampiero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento