Sport

Nuovo Calcio Padova, Bergamin e Bonetto sono pronti: il 10% ai tifosi

I due imprenditori padovani hanno manifestato la loro determinazione a fondare una nuova società sportiva che si iscriverà al prossimo campionato di serie D. Disponibili a liberare una quota di partecipazione

Il sindaco Bitonci ha incontrato i due imprenditori Bonetto e Bergamin

Dai primi rumors ai contatti e incontri via via sempre più ufficiali. Il rilancio del calcio padovano è ora nelle mani degli imprenditori padovani Giuseppe Bergamin e Roberto Bonetto che, in una riunione martedì con il sindaco Massimo Bitonci, hanno manifestato la loro determinazione a fondare una nuova società sportiva che rappresenti il calcio a Padova.

10% DI QUOTE AI TIFOSI. Da quanto emerso nell'incontro, Bergamin e Bonetto si sono resi disponibili a liberare una partecipazione, fino al 10% delle quote, in favore dei tifosi e in forme da concordare. "Sono pronto ad appoggiare questa operazione - commenta il primo cittadino - Una volta viste le carte e accertato che sono rispettati i requisiti di legge e messe al centro trasparenza, padovanità e partecipazione. Abbiamo atteso l'iscrizione in Lega Pro fino all'ultimo giorno. Affidarsi a chi ha già sbagliato è troppo rischioso. Oggi ho ricevuto una comunicazione dalla Figc che chiarisce ogni dubbio a proposito del ruolo del sindaco e delle pratiche da sbrigare per iscrivere la squadra della città al prossimo campionato di serie D. Faccio a Bergamin, Bonetto e a tutti gli sportivi padovani i migliori auguri e una promessa: l'amministrazione sarà sempre al fianco di chi lavora per il bene del biancoscudo”. 

LA VICENDA CALCIO PADOVA: LE INDAGINI: Presunto "buco" di 10 milioni - I PRIMI SENTORI: A rischio l'iscrizione alla Lega pro - FALSE SPERANZE: Penocchio in banca per la fidejussione - LA DOCCIA FREDDA: Cestaro a Bitonci: "Non paghiamo" - LA FINE: Nessuna iscrizione in Lega Pro - DAY-AFTER: Si guarda al domani - VERSO LA RINASCITA: L'ipotesi Bergamin per un nuovo club - DEL PIERO: "Auguro al biancoscudo di rialzarsi presto" - EL SHAARAWY: "104 anni di storia non si cancellano così" - ASSESSORE ALLO SPORT: "Passione non retrocede"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo Calcio Padova, Bergamin e Bonetto sono pronti: il 10% ai tifosi

PadovaOggi è in caricamento