menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuoto, Dotto va in semifinale e promuove l’allenatore: “Gli devo tutto”

Ottima prova per il nuotatore padovano che nella batteria di qualificazione conclude al 4°posto con il tempo di 22"12, si qualifica con l'undicesimo tempo e spegne le polemiche dei giorni scorsi: "Dopo una delusione si trova un colpevole per quel che mi riguarda continuerò con lui"

Luca Dotto spegne le polemiche dopo un inizio deludente e entra in semifinale nei 50 stile libero facendo registrare un ottimo tempo nella batteria della mattina.

LA QUALIFICAZIONE. Il nuotatore padovano chiude al 4°posto con il tempo di 22”12, si qualifica con l’undicesimo tempo e mette i puntini sulle i dopo le polemiche dei giorni scorsi nate soprattutto dalla rabbia del compagno di squadra Filippo Magnini e rivolte all’allenatore e allo staff.

STOP ALLE POLEMICHE. Dotto, infatti, ai  microfoni di Sky conferma il tecnico Rossetto anche per il futuro: “Personalmente gli devo tutto. Mi ha trasformato in grande professionista. Certe dichiarazioni arrivano dopo una delusione, è facile trovare un colpevole. Per quel che mi riguarda continuerò con lui abbiamo già fatto un programma per il prossimo quadriennio dove spero di esplodere definitivamente”.


OBIETTIVO MINIMO LA FINALE. Dotto è apparso molto combattivo e in forma: l’obiettivo minimo è la finale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento