Mercoledì, 23 Giugno 2021
Sport

Open di Este, è il giorno delle finali

Bilancio positivo per i patavini con il terzo posto per Valentino ed il tris femminile di Gasparini, Giurisato e Luciano

Alle 14.30 di giovedì 6 maggio Cristian Valzan del Noventa Vicentina ed il veneziano Alessandro Borchia si giocano la finale dell'Open di Este. Per loro è quella di terza categoria, ma a seguire c’è il titolo femminile che incoronerà la regina del draw rosa. Alle 17 la bolzanina Sophie Walzl incrocerà la racchetta dell’under 16 veronese Lucchina Greta Greco. La giovane scaligera partita come testa di serie numero tre è riuscita a ribaltare la partita con la solida vicentina Kristal Dule, dopo essere andata in svantaggio nel primo set parecchio combattuto, nel secondo è riuscita ad acciuffare il pareggio al tie-break dopo un’altra ora di gioco, e nel terzo a discesa libera verso la finale. Vista la partita fatta con la Dule, fresca vincitrice di un altro open, e che ha un gioco simile alla bolzanina, il pronostico pende in suo favore.

Zerpelloni Sveva P drive very good-2

La tennista altoatesina che ha già regolato la sua coetanea veronese, con una tattica sorniona, sotto nettamente nel primo set, recuperava nel secondo, puntando tutto nel tie-break del terzo. Una tattica, o un calo di forma ? con l’ultima giocatrice affrontata in semifinale, questo non è successo. Con la trentina Giulia Barberini, ha iniziato sin da subito concentrata portando a casa un incontro sì combattuto ma in soli due set, con la maturità che la contraddistingue.

WALZL Sophie P drive large-2

Alle ore 18.30 circa la finale del draw azzurro tra il favorito vicentino Tommaso dal Santo e la tds numero sei, il veronese Niccolò Pozzani. Pozzani già visto in gran spolvero quest’inverno nel torneo di Natale, sta continuando a macinare bel gioco. Fluido e veloce nei movimenti capace di sorprendere qualsiasi avversario, dovrà concentrarsi parecchio per irretire l’esperto Dal Santo. Anche l’altro veronese Scomparin è riuscito a sottrarre al number one un set, oltre all’imprevedibile Dalla Palma, ma alla fine l’incontro ha sempre girato dalla parte del più continuo e preciso vicentino. Nell’ultima gara con il tennista della Canottieri Daniele Valentino, Dal Santo ha scoperto le carte chiudendo l’incontro in un’ora e poco più, giusto per presentarsi con i giri giusti per l’epilogo. Per questo Pozzani dovrà dar fondo a ciò che sa fare meglio, servire bene ed andare a chiudere a rete, approfittando dei 10 cm in più del suo solido avversario. Il borsino pende in favore dell’esperto Dal Santo, ma la verve di Pozzani potrebbe far la differenza.

Dule Kristal PP back drive-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Open di Este, è il giorno delle finali

PadovaOggi è in caricamento