rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Sport Altichiero / Viale Nereo Rocco

Padova calcio, Di Nardo: “Non vincere domenica sarebbe un rammarico incredibile”

A pochi giorni dalla sfida decisiva contro il Torino, i biancoscudati ci credono davvero. Il Padova ha a disposizione due risultati su tre e per l'attaccante napoletano non farcela "sarebbe un rammarico incredibile"

Questa volta ci siamo. Domenica pomeriggio contro il Torino, il Padova si giocherà la partita della vita e il morale al centro sportivo di Bresseo è a mille.

Prima della seduta di allenamento pomeridiana, parla per tutti l’attaccante Antonio Di Nardo, rientrato da poco in campo dopo l’infortunio che l’ha colpito: “A questo punto non centrare l’obiettivo sarebbe un rammarico incredibile. Siamo lì, ci siamo arrivati con tanta fatica e per merito di tutti, dalla società, all’allenatore a noi giocatori. E’ normale che ci sarà da soffrire, loro faranno la partita e vorranno segnare subito. Ma il morale è alto e lo spogliatoio è unito. Ci crediamo”.

Il Padova ha a disposizione due risultati su tre, forte del punto di vantaggio sui granata e dei tre punti sull’Empoli, ormai fuori dai giochi, ma è anche vero che la partita si giocherà all’Olimpico di Torino vecchio ricordo per l’attaccante napoletano: “Si all’Olimpico mi esalto, ma loro avranno un pubblico forte dalla loro parte. Speriamo che anche i nostri tifosi vengano in tanti, e comunque non dovremmo farci condizionare”.

Per quanto riguarda il tanto sospirato gol che manca da un po’ di tempo risponde sorridendo: “In campo mi sento bene, certo se arrivasse il gol proprio in questa importante sfida, è normale che chiederei al mister di giocare un po’ più spesso…”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Padova calcio, Di Nardo: “Non vincere domenica sarebbe un rammarico incredibile”

PadovaOggi è in caricamento