Il Padova calcio saluta i tifosi: arrivederci al prossimo anno. Con Foschi?

Si è celebrata ieri sera al Caffè Pedrocchi la festa dei calciatori e dei tifosi biancoscudati: un saluto caloroso a tutti e i complimenti alla squadra che ha fatto sognare i tifosi. Cori per tutti, presidente, El Shaarawy e Foschi in testa. A ore la decisione definitiva del ds sul suo futuro

Scene di ordinario tifo biancoscudato quelle che si sono ammirate ieri sera al Caffè Pedrocchi nella serata di saluto della società alla città dopo la stagione appena trascorsa.

La squadra tutta con il patron Cestaro si sono dati appuntamento nell’affascinante cornice del centro storico per celebrare un anno di grandi emozioni, iniziato con non poche tribolazioni e terminato con un sogno appena sfiorato, la serie A. I giocatori si sono concessi ai flash dei giornalisti e dei padovani accorsi all’evento: El Shaarawy, naturalmente, il più acclamato. Cori d'affetto anche per il ds Rino Foschi, protagonista dell’addio annunciato.

In proposito, stando a quanto riporta Padova Sport, sempre di queste ore l’incontro proprio tra il ds e il presidente Cestaro che avrebbe chiesto al collaboratore di restare a Padova ancora un altro anno. Foschi, sembra più per motivi di salute che per reale volontà di andarsene, avrebbe parlato di anno sabbatico. Qualche margine di dialogo, dunque, c’è ancora, mentre sempre stando a quanto riportano i giornalisti, ieri sera ci sono state scene amichevoli fra il ds e la vicepresidente Carron, quest'ultima uno dei motivi che lo avrebbe convinto a lasciare la città del Santo.

L’amore per Padova c’è e l’ha dichiarato lui stesso. Ora è da vedere se quelle dichiarazioni di addio, invece, di alcune ore fa, sono state dettate da nervosismo e dal sapore della sconfitta, oppure se Foschi ha davvero già fatto le valigie.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tre acconciature da fare prima di andare a letto per avere boccoli morbidi e voluminosi al mattino

  • Sangue sulle strade padovane: frontale auto-furgone, un morto e due feriti

  • Luca Zaia attacca Poiana: «Non si può andare in tv a sputtanare il Presidente della Regione, ditelo a Pennacchi»

  • Clio all'ombra del Santo: apre a Padova il temporary store della celebre make-up artist

  • Tragedia lungo l'autostrada: padovano schiacciato sotto il suo camion

  • 30 secondi di pura magia: il video spot del Natale a Padova

Torna su
PadovaOggi è in caricamento