menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La gioia dei biancoscudati (foto:padovacalcio.it)

La gioia dei biancoscudati (foto:padovacalcio.it)

Padova-Cittadella 1-0 | Trevisan regala il derby ai biancoscudati

In una partita bloccata e anche abbastanza bruttina sono i biancoscudati a sfruttare una delle poche occasioni create con il colpo di testa del difensore che gela un Cittadella fino ad allora coraggioso ma sterile. Tre punti che valgono il quarto posto

Prestigio. E’ questo che significa il derby in città, ma per i biancoscudati significa prima di tutto ancora punti per i playoffDal Canto si affida a Bentivoglio, Foscarini all’ex di turno Di Nardo.

PRIMO TEMPO. Nella prima frazione le due squadre si studiano e c’è poco spazio per le emozioni: da segnalare per il Padova ben 8 corner collezionati, tutti però conclusisi con un nulla di fatto. Per il Cittadella invece il tiro più pericoloso è di Busellato al 7’, neutralizzato dai riflessi di Pelizzoli.

SECONDO TEMPO. La partita non si fa bella nemmeno all’inizio del secondo tempo. Il Padova non riesce a costruire, anzi, spesso è il Cittadella a premere anche se in modo inconcludente. I primi tiri in porta del Padova arrivano dopo il 20' prima da Lazarevic, che si costruisce bene l’occasione da rete ma che a tu per tu col portiere la spara clamorosamente a lato, e poi da Hallenius, che al volo rischia di sorprendere Cordaz.

LA SVOLTA. Sembra inevitabile il pareggio ma all’84' arriva Trevisan che, con uno stacco degno dei campioni di salto in alto, colpisce di testa e manda in rete per l’1-0 biancoscudato. Esplode l’Euganeo e perde la testa il Cittadella che pur buttando avanti il cuore non trova il pareggio e anzi finisce in 10 uomini per l’espulsione di Gasparetto.

Tre punti, quarto posto e derby al Padova che capitalizza anche una partita sottotono. Perché è una questione di prestigio oltre che di playoff.

Padova-Cittadella 1-0

PADOVA (4-3-1-2): Pelizzoli; Donati (dal 41' pt Schiavi), Legati, Trevisan, Franco (dal 30' st Renzetti); Jidayi (dal 14' st Lazarevic), Marcolini, Bentivogli; Cuffa; Ruopolo, Hallenius (Perin, Italiano, Cutolo, Cacia). All. Alessandro Dal Canto
 
CITTADELLA (4-4-2): Cordaz; Martinelli, Gasparetto, Pellizzer, Scardina; Vitofrancesco, Paolucci, Busellato (dal 21' Di Roberto), Schiavon; Di Nardo (dal 46' st Carra), Maah (Pierobon, Branzani, Marchesan, Carrà, Job, Gorini). All. Claudio Foscarini.
 
Arbitro: Leonardo Baracani di Firenze (Tasso-Ranghetti). Quarto uomo Borriello.
 
Marcatori: Trevisan (Pd) al 39' st
 
Ammoniti: Legati, Lazarevic (Pd)
 
Espulsi: Gasparetto (Ci) al 41' st per fallo da tergo


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento