menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Pea dà indicazioni alla squadra (foto: padovacalcio.it)

Pea dà indicazioni alla squadra (foto: padovacalcio.it)

Padova-Varese 1-1 | Mezzo passo avanti e Cestaro perde le staffe

Nella gara del "monday night" i biancoscudati vanno sotto nel primo tempo per un rigore alquanto dubbio trasformato da Ebagua ma nella ripresa reagiscono e trovano il pareggio grazie al gol di Bonazzoli. Incredibile Cestaro: perde le staffe e grida "venduto" all'arbitro

Piove sul bagnato. Il Padova riceve il Varese in casa nella speranza di sovvertire il momento no e di allontanarsi dalla zona playout ma incappa nell'ennesima sonora e deludente sconfitta.

PRIMO TEMPO. Nella prima frazione il Padova, anche se con qualche difficoltà di finalizzazione, si rende pericoloso in un paio di occasioni: motore di gioco è Iori che innesca le occasioni migliori per i biancoscudati, senza successo.
Il Varese, però, non sta a guardare e al 41' passa in vantaggio grazie a un rigore alquanto dubbio: Felipe cade in area dopo un contatto con Cionek e l'arbitro Borriello concede il rigore. Ebagua dal dischetto non sbaglia: è 0-1.

SECONDO TEMPO. Nella ripresa partita vivace con occasioni da una parte e dall'altra: golosa quella per Cutolo che però a tu per tu con il portiere spedisce la palla di poco a lato, golose anche quelle di Ferreira Pinto e Corti del possibile 0-2 per la squadra lombarda.

LA SVOLTA. Poi, al 30' arriva il pareggio dei biancoscudati: Raimondi su punizione pesca Bonazzoli che di testa insacca. Il Padova sembra tornare in corsa ma Rispoli pochi secondi dopo viene ammonito per simulazione e lì succede l'incredibile: Cestaro perde le staffe, mostra il portafogli imprecando e dando del "venduto" al direttore di gara. La punta dell'iceberg di una situazione che a Padova diventa insostenibile, nonostante il mezzo passo avanti di oggi con la squadra lombarda.

LE PAGELLE

PADOVA-VARESE 1-1

RETI: 41′ pt Ebagua (rig.), 29′st Bonazzoli

PADOVA (3-4-1-2): Silvestri; Cionek, Legati, Trevisan; Rispoli, Iori, De Vitis (1′st Cutolo), Gallozzi; Ze’ Eduardo; Bonazzoli (49′st Jelenic), Farias (24′ st Raimondi). A disposizione: Calderoni, Longato, Viviani, Vantaggiato. All. Pea.

VARESE (4-4-2): Bastianoni; Pucino, Troest, Rea, Lazaar; Ferreira Pinto (36′st Zecchin), Corti, Filipe (34′st Juan Antonio), Oduamadi (34′st Kone); Ebagua, Neto Pereira. A disposizione: Bressan, Marino, Franco, Scapuzzi. All. Castori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento