rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Sport

Pallamano Cellini, una vittoria che vale più dei due punti

La Cellini Padova porta a casa altri due punti preziosi che riaprono tutti i possibili scenari di coda della classifica imponendosi 26 a 18 contro il Cassano Magnago

La Cellini Padova porta a casa altri due punti preziosi che riaprono tutti i possibili scenari di coda della classifica imponendosi 26 a 18 contro il Cassano Magnago. Una grande prova delle ragazze padovane. 

La partita

Nulla è già scritto in questo campionato di seria A Beretta femminile e lo dimostra la prestazione della Cellini Padova che riscrive la storia della classifica di coda. Una partita in totale equilibrio fino alla fine del primo, concluso con le padrone di casa in vantaggio di un solo gol conquistato sullo scadere del tempo (PT 10/9). Cellini che nonostante abbia dovuto fare a meno del Capitano Djiogap Carelle, per un infortunio nello scontro con il Nuoro, è riuscita a trovare la forza trainante mediante un lavoro corale, orchestrato da mister Saadi, che ha coinvolto tutta la squadra. Impostazione che ha permesso alle rosso blu di non subire il pressing del Cassano Magnago che ha provato ad ostacolare le avanzate delle Padovane cercando di neutralizzare sin dalla ripartenza i pilastri Djiogap Vanessa ed Eghianruwa Bevelyn. Una ritrovata Martina Bearzi imposta le azioni (capitano in questa partita) e con cambi di gioco repentini va ad impensierire la difesa avversaria andando a pescare le sempre pronte ali Giorgia Meneghini ed Fatima Aroubi. A placare le incursioni patavine ci ha pensato il portiere del Cassano Nila Bertolino con un’ottima prestazione assieme alla “cecchino” Rebecca Romualdi, che dall’ala ha dato da fare non poco alla difesa rosso blu.

Secondo tempo

E’ dal secondo tempo che la Cellini Padova cambia marcia e imposta i ritmi di gioco per l’allungo sulle amarantine. Nonostante la pressione in fase offensiva del Cassano sulle punte di diamante Djiogap e Eghianruwa Martina Bearzi, grazie alla complicità di Chiara Scolaro fra i sei metri avversari, fa muovere la linea difensiva e riesce a creare i varchi tra le fila del Cassano, trovando man forte da un’ottima prestazione di Djiogap  Yvana, anch’essa fondamentale per un secondo tempo dai ritmi di gioco incalzanti. Nonostante l’ottima prestazione del portiere del Cassano, ci ha pensato Elisa Lincetti a portare a casa due reti dai sette metri, fondamentali per l’allungo della Cellini Padova. Cellini che ha potuto contare su una raggiante Martina Broch, che ha difeso la porta delle rosso blu con parate fondamentali per supportare le compagne, creando un muro davanti la propria porta con una serie di parate da annali. Una difesa, quella della Cellini, che non ha lasciato nulla al caso, non lasciando spazi al pivot Eva Brogi e alle temibili ali Sara Zanellini e Rebecca Romualdi del Cassano che hanno dovuto fare gli straordinari per trovare lo spazio di tiro. Qualità in campo da entrambe le formazioni, che in questa partita hanno visto trionfare la grinta e la voglia di non mollare delle atlete di mister Saadi, che portano a casa i 2 punti sperati con un risultato finale di 26 a 18. Si comincia eccome a vedere la mano della nuova guida tecnica. Tutti gli orari e le gare sono disponibili al sito elevensport.it o figh.it

match cellini-2


FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO HANDBALL Serie A Beretta femminile - Risultato finale CELLINI PADOVA 26  - 18 CASSANO MAGNAGO 
CELLINI PADOVA (r=reti) 10Aroubi, Sara, 8Aroubi, Fatima r1, 6Bearzi, Martina (K)r4, 15Broch, Martina, 11Damean, Marcela, 3Djiogap Yvana r3, 14Djiogap Vanessa r7, 8Eghianruwa, Bevelyn r5, 20Eghianruwa, Serena, 22Enabulele, Sonia 7Lincetti, Elisa r2, 17Meneghini, Giorgia r2, 9Nitcheu, Noemi r1, 25Orru, Isabel, 19Prela, Angela, 13Scolaro, Chiara (VK)r1. All. Saadi A.
Cassano Magnago (r=reti): 92Bertolino, Nila, 35Brogi, Eva r4, 17Cobianchi, Michela r3, 5Ferrazzi, Sofia r2, 50Gheller, Rebecca, 27Laita, Giulia r1, 38Macchi, Asia, 89Milan, Giulia, 16Milosevic, Milica, 10Montoli, Gloria, 18Piatti, Alice, 21Piatti, Sara, 46Ponti, Lisa Michelle r1, 59Romualdi, Rebecca r6, 30Zanellini, Sara r1. All. Milanovic S.
CLASSIFICA Seria A Beretta Femminile: Jomi Salerno pti 30, Mechanic System Oderzo 26, Brixen Sudtirol 25, AC Life Style Erice 24, Ariosto Ferrara 16, Alì-Best Espresso Mestrino 16, Cassa Rurale Pontinia 15, Guerriere Malo 14, Cassano Magnago 8, Leno 7, Cellini Padova 5, Nuoro 4, Santarelli Cingoli 4.(aggiornamenti su figh.it)
 

vittoria Cellini pallamano-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallamano Cellini, una vittoria che vale più dei due punti

PadovaOggi è in caricamento