menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'esultanza dei giocatori di Padova

L'esultanza dei giocatori di Padova

Pallavolo Padova: rinascita Kioene, abbattuta Monza con uno splendido 3-1

Travica & C. cancellano la brutta trasferta di Sora contro i lombardi. Randazzo: «quando non arriva la tecnica serve la grinta, stasera l’abbiamo messa»

La Kioene ribalta i pronostici della vigilia, ottenendo in casa una vittoria a pieni punti contro Monza. Se il carattere della Kioene si è visto nell’incredibile rimonta del quarto set (dal 4-10 al 25-16 finale!), Monza ha tentato di rialzare la testa nel terzo parziale, ma la squadra di coach Soli è stata troppo imprecisa nei momenti chiave. 3-1 il risultato finale, che torna a dare fiato alla truppa di Baldovin interrompendo le tre vittorie consecutive ottenute dalla Vero Volley fino ad oggi. 

La partita

Parte subito bene la Kioene, con Dzavoronok che sbaglia l’attacco del provvisorio 8-5. Sul 13-9 a firma di Torres, coach Soli chiama time out per la Vero Volley e da quel momento i bianconeri devono solo controllare. Monza si rifà sotto pericolosamente con Plotnytskyi e Dzavoronok (20-17) ma i due colpi di Polo e il servizio errato degli ospiti chiudono il primo set 25-20. Monza spinge al servizio con Ghafour (2-4) e gli errori di Randazzo consentono alla Vero Volley di volare sul 4-7. Con pazienza Padova inizia la rimonta e il 21-19 di Volpato costringe coach Soli al time out. Vero Volley non riesce a reagire e il parziale si chiude 25-22. Cambia registro Monza nel terzo set, con il 4-6 di un ottimo Plotnytskyi. I diversi errori in ricezione di Padova si sommano agli errori in attacco di Torres (8-13) che riceve poi la doppia murata del 14-22 che prelude alla fine del set. A chiudere il parziale è l’errore alla battuta di Polo (17-25). Il quarto e ultimo set è il più incredibile e spettacolare. Ghafour spinge al servizio portando il risultato sul 4-10. Quando tutto sembra destinato a portare il match al tie break, un super Randazzo, aiutato dai servizi di Torres e Volpato, ribaltano la situazione (12-10). Sul finale Torres scava il solco ed è Volpato a chiudere set e match 25-16. 

Randazzo

Luigi Randazzo (Kioene Padova): «Volevamo riscattarci dopo la brutta sconfitta di Sora e la vittoria contro Monza è stata fortemente voluta a livello caratteriale. Quando usciamo dal campo vogliamo farlo a testa alta: giovedì scorso non era accaduto. Dove la tecnica non basta, serve la grinta. Ora non dobbiamo rilassarci e da domani si ricomincia per preparare la sfida di Modena». 
Fabio Soli (coach Vero Volley Monza): «Oggi Padova ha giocato la sua miglior partita della stagione e quindi il risultato è giusto. Abbiamo registrato dei buchi di gioco che dovremo analizzare. Se vogliamo essere la squadra che vuole stupire, gare come queste non devono ripetersi. Dovremo essere più costanti e pazienti». 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Come fare una manicure semipermanente in casa senza l’uso della lampada

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento