rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Sport Cittadella

Paola Egonu, la ragazzina "terribile" top scorrer dell'A1 che fa gola a molti club

In regular season ha tenuto un ritmo altissimo come mai nessuno aveva fatto da 18 stagioni a questa parte. Modena, Conegliano, Scandicci ma anche altri club esteri la vorrebbero con loro ma prima di pensare alla prossima stagione il pensiero va alla nazionale

22 partite giocate, 553 punti realizzati questa è stata la stagione 2016/2017 di Paola Egonu, la schiacciatrice di origini nigeriane, nata a Cittadella, diventata italiana a 14 anni. Egonu, in forza al Club Italia, è stata una vera e propria trascinatrice del campionato nonostante la formazione, ultima in classifica, sia retrocessa in A2.

RECORD. La ragazzina "terribile" come è stata spesso "etichettata", in regular season ha tenuto un ritmo altissimo come mai nessuno aveva fatto da 18 stagioni, quando venne introdotto il rally point system. Non solo, nel match contro Firenze è stata capace di siglare il record assoluto di punti in una singola partita (ben 46 contro, superando il primato di 42 punti messo a segno da Liubov Sokolova nel 2009).

NAZIONALE. La schiacciatrice/opposto, fa gola a molti club. Modena, Conegliano, Scandicci ma anche altre società estere la vorrebbero nei loro teams. Prima di pensare alla prossima stagione però, il pensiero di Paola Egonu va agli impegni estivi con la nazionale italiana.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paola Egonu, la ragazzina "terribile" top scorrer dell'A1 che fa gola a molti club

PadovaOggi è in caricamento