menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riconoscimento al Maestro Paolo Tassetto: assegnata la Palma d'Argento al Merito Tecnico

Il Cavaliere e noto preparatore atletico è insignito della Palma d’Argento, riconoscimento dato ai tecnici con almeno 20 anni di sport ad alti livelli

La Palma al Merito Tecnico è un'Onorificenza istituita dal CONI nel 1964 con tre gradi: d'Oro, d’Argento e di Bronzo. Può essere concessa a tecnici sportivi che si siano distinti per l'ottenimento di risultati di alto livello nazionale o internazionale. La Palma di Bronzo, che il M° Paolo Tassetto ha ricevuto nel 2013, viene conferita ai tecnici sportivi che in dodici anni di attività abbiano raggiunto risultati pregevoli per lo sport a livello nazionale ed internazionale; la Palma d’Oro viene assegnata ai tecnici con almeno 30 anni di attività sportiva a livello top; la Palma d’Argento è data ai tecnici con almeno 20 anni di sport ad alti livelli.

La motivazione

«Caro Paolo, con grande felicità comunico che il CONI ti ha conferito la Palma d’Argento al Merito Tecnico per l’anno 2017 in riconoscimento dei risultati ottenuti in qualità di tecnico sportivo. Con questa onorificenza l’organizzazione sportiva nazionale, oltre che attestare le tue capacità e i risultati ottenuti in tale attività, desidera anche esprimerti profonda riconoscenza per l’impegno dedicato allo sport in tanti anni. Mi congratulo profondamente con te, augurando che nel prosieguo possa conseguire ulteriori traguardi e soddisfazioni»: con queste parole del Presidente del Comitato Olimpico Nazionale Italiano Giovanni Malagò, il Cav. Paolo Tassetto è insignito della Palma d’Argento al Merito Tecnico. La comunicazione del conferimento da parte del Coni nazionale, era giunta nei mesi scorsi al Maestro di Pesistica, accolta con grandissima soddisfazione, “perché riguarda tanti anni di lavoro ed impegno”.

Il premio

L’istruttoria, che passa al vaglio del CONI, analizza l’operato ed i risultati raggiunti, verificandoli attentamente: l’assegnazione delle Palme è infatti subordinata ad un numero massimo di Onorificenze assegnabili ogni anno (per i tecnici il tetto è di 20 Palme d’Oro, 50 Palme d’Argento, 100 Palme di Bronzo). La notizia ha suscitato grande entusiasmo. Preparatore Fisico, specialista nell’Allenamento e Condizionamento della Forza, forte dell’esperienza accumulata negli anni ‘80 e ‘90, quando per acquisire nuove conoscenze, frequentò anche famosi campioni, tra cui la Ms. Olympia Lenda Murray e i Mr. Olympia Lee Haney, Ronnie Coleman, Jay Cutler e Sammir Bannout (con il quale ha stretto un rapporto di amicizia), da oltre 30 anni si dedica all’attività di allenatore (Strength coach), con il titolo di Maestro di Pesistica e Cultura Fisica. Ha preparato atleti di levatura nazionale ed internazionale, tra i quali il running back Lorenzo Fields (Saints Padova), Angelo Montrone ed Emanuele Pellizzaro (Calcio Padova), Piergiorgio Menapace (Petrarca Rugby), capitano vincitore Coppa Italia, il canoista Andrea Facchin (Gruppi Sportivi Fiamme Gialle) bronzo alla XXIX Olimpiade di Pechino e lo schermidore Matteo Zennaro (Centro Sportivo Carabinieri) bronzo alla XXVII Olimpiade di Sydney (particolare orgoglio, quest’ultimo risultato, per il preparatore, già Carabiniere e socio ANC, con Attestato di Benemerenza conferito per “la condivisione dei valori e degli ideali dell’Arma e dell’Associazione Nazionale Carabinieri”). Nel 2015 entra con il ruolo di strength coach nello staff tecnico del Calcio Padova di mister Parlato prima, poi avvicendato in panchina da Giuseppe Pillon, e nello stesso anno e con lo stesso ruolo entra anche nel Settore Giovanile delle squadre Under 15, Under 16, Under 17 e Berretti. E’ stato anche punto di riferimento fondamentale per la riatletizzazione, dopo l’operazione al menisco di Marco Cunico (Biancoscudati Padova), il capitano della promozione in Lega Pro e, prima e dopo gli infortuni alla Dakar, di Carlo Seminara, Medaglia di Bronzo al Valore Atletico per l’anno 2017 (Federazione Motociclistica Italiana) 6° classificato Cross Country Rallies World Championship. Attualmente, in prospettiva continentale, il pugile della Boxe Piovese, Luca Rigoldi Campione Europeo supergallo. “Questo prestigioso riconoscimento lo affianca ai tecnici che hanno fatto la storia dello sport veneto e premia lo straordinario lavoro svolto in questi trent'anni da Tassetto, Maestro Federale di lungo corso FIPE (Federazione Italiana Pesistica): rappresenta una gratificazione e uno stimolo per nuovi traguardi”. Come indicato nella lettera firmata da Malagò, la consegna dell’onorificenza è avvenuta nel corso della cerimonia predisposta dal Comitato Territoriale del CONI, il “Galà dello Sport Veneto”, che il Presidente Gianfranco Bardelle ha organizzato lunedì 6 maggio 2019 presso la Sala Domus Mercatorum, della Camera di Commercio di Verona.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento