menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rugby, prima della gara grida e danza: a Padova arriva la haka

Nel corso di test internazionali del Petrarca, si è svolto un match contro i pari età neozelandesi del "Massey High School Rugby": prima del match la squadra si è esibita nella classica "intimidatoria" danza maori

Forse chi non ha dimestichezza con il rugby o con i Maori, alla vista della danza “haka” ha pensato “Ma cosa stanno facendo?!”.

TRADIZIONE "ALL BLACKS". Chi invece conosce bene ad esempio gli All blacks, la rappresentativa neozelandese della palla ovale, sa che prima di una gara la carica si “suona” danzando e gridando alcune tipiche frasi intimidatorie risalenti proprio al popolo Maori.  Una tradizione che dura dai primi del '900.

 

IL VIDEO



LA DANZA. "Ringa Pakia! Batti le mani contro le coscie! Ka Ora! Ka ora! E’ la morte! E’ la morte!" Queste sono solo alcune delle frasi che il leader della squadra (in genere il giocatore più vecchio dal sangue maori) deve strillare agli altri giocatori della squadra per incitarli. Dopo l'incitamento, la danza che si balla usando occhi, lingua, braccia e gambe. Di tutto e di più per spaventare "il nemico".

A PADOVA. Un rito tribale che è sbarcato anche a Padova: prima di un match contro i pari età del Petrarca Rugby under 20 ad esibirsi nella danza è stata una squadra neozelandese del "Massey High School Rugby". Una danza suggestiva, che mette sempre una certa soggezione negli avversari: chiedere al Petrarca rugby per credere.

 

 

 

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento