Davvero un “Aperitivo col baffo”: grande successo per l'anteprima di Italia-Australia

Una sorta di “terzo tempo anticipato” nella club house del centro “Memo Geremia”, che ha ospitato le delegazioni degli Azzurri e dei “Wallabies” in vista del test match di rugby di sabato 17 novembre

Riuscitissima serata di festa nella club house del Petrarca Rugby per Italia-Australia

Un graditissimo antipasto... Pardon, “Aperitivo col Baffo”: grandissimo successo per l'evento che ha unito le delegazioni di Italia e Australia in vista del test match di rugby di sabato 17 novembre allo stadio “Euganeo”.

Aperitivo in grande stile

Un appuntamento (tenutosi mercoledì 14 novembre al centro sportivo “Memo Geremia”) inserito nel programma del “Novembre PataVino”. E magistralmente gestito dallo staff della club house del Petrarca, che ha sapientemente e pazientemente sfamato le oltre 200 persone accorse tanto per incontrare i propri idoli rugbistici - presenti anche i giocatori dell'Argos Petrarca Padova e del Benetton Rugby Treviso - quanto per sostenere la Lilt Padova per la prevenzione dei tumori maschili. L'“applausometro” è salito alle stelle al momento della presentazione delle delegazioni, ma a vincere la sfida dei decibel sono state le “special guest” di U.G.O. Padova, donne operate di tumore al seno ma soprattutto campionesse nella vita e nello sport grazie alla loro passione per il “dragon boat”, in cui si cimentano con ottimi risultati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli inni nazionali

Il momento più atteso? L'esecuzione da brividi dei due inni nazionali: quello australiano (eseguito per primo per motivi di ospitalità) è stato cantato da un coro di 120 voci diretto da Alessandra Pascali, mentre quello italiano è stato interpretato in modo impeccabile dalla soprano Stefania Miotto. Doppia standing ovation, e poi tutti a bere e mangiare insieme. Un “terzo tempo” anticipato, aspettando quello vero di sabato 17 novembre...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade insanguinate: perde il controllo dell'auto sui Colli, muore noto barista di 31 anni

  • Tragedia nel pomeriggio: auto esce di strada, morto un 19enne e grave un coetaneo

  • Malore improvviso: è mancato nella notte il Primo Dirigente Medico della Polizia di Stato, Massimo Puglisi

  • Si schianta con un ultraleggero nella Bassa: morto il pilota 52enne

  • Femminicidio di Cadoneghe: la denuncia e i retroscena di un delitto "annunciato"

  • Statale 47 paralizzata da un incidente: coinvolti tre camion e un'auto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento