rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Sport Guizza / Via Guido Gozzano, 64

Un aiuto concreto per combattere la Sla: serata benefica al "Geremia" per Alessandro Battistin

La clubhouse del centro sportivo in zona Guizza ospiterà “Sostegno nel rugby e nella vita” per raccogliere fondi per le cure dell’ex giocatore e allenatore

Nel corso della sua carriera ha affrontato avversari arcigni, di quelli che non ti regalano mezzo centimetro. Ma la sfida più dura la sta combattendo ora. E il nemico di turno si chiama Sla: Banca Generali Private e Petrarca Rugby uniscono le forze per “Sostegno nel rugby e nella vita”, una serata benefica all’insegna della solidarietà. Giovedì 3 maggio alle ore 17.30 la clubhouse del Centro Sportivo "Memo Geremia" di via Gozzano 64 a Padova apre le sue porte per un evento finalizzato a raccogliere fondi in favore di Alessandro Battistin, ex giocatore e allenatore di rugby impegnato da quasi due anni nella lotta contro la sclerosi laterale amiotrofica, che lo costringe su una sedia a rotelle.

Testimonianze d'eccezione

La serata si aprirà con una serie di testimonianze di campioni sportivi che non hanno voluto far mancare il proprio sostegno a Battistin. Tra questi, ci saranno il recordman mondiale di apnea, Umberto Pelizzari e il quattro volte medaglia olimpica Rossano Galtarossa che, nel corso di una tavola rotonda, porteranno la voce del mondo sportivo sull’importanza della lotta ad un male che colpisce un numero purtroppo sempre maggiore di atleti nelle diverse discipline. Tutti i partecipanti potranno poi contribuire attivamente al progetto, con un’offerta libera e l’acquisto del libro “Vince chi si alza prima” (Aliberti, 2016) scritto dall’Area Manager di Banca Generali Private Massimiliano Ruggiero. L’intero ricavato sarà devoluto per le cure di Alessandro Battistin.

"Cure costosissime, serve un aiuto concreto"

“Vogliamo portare un aiuto concreto ad Alessandro, raccogliendo fondi per consentirgli l’accesso a cure purtroppo costosissime, portando al contempo anche un po’ di sollievo alla sua famiglia in un momento di grande sofferenza – dichiara Massimiliano Ruggiero, Area Manager di Banca Generali Private nel Nordest, Lazio e Sardegna che aggiunge – il rugby, come straordinaria metafora di vita, ci insegna che per vincere, sia sul campo che nella quotidianità, bisogna giocare di squadra e che una squadra vincente non lascia indietro nessuno. È questo l’insegnamento che Alessandro ha trasmesso nella sua carriera di allenatore e che cerchiamo di applicare oggi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un aiuto concreto per combattere la Sla: serata benefica al "Geremia" per Alessandro Battistin

PadovaOggi è in caricamento