menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Erika Buoso nel deserto (foto Facebook)

Erika Buoso nel deserto (foto Facebook)

Sahara Marathon 2016, un'atleta padovana vince la corsa della solidarietà nel deserto

L'atleta padovana è arrivata prima nella 42 chilometri femminile della manifestazione sportiva internazionale di solidarietà con il popolo Saharawi

Erika Buoso di Conselve è la vincitrice della dodicesima edizione della SaharaMarathon, con un tempo di 4h11'56". L'atleta padovana è arrivata prima nella 42 chilometri femminile della manifestazione sportiva internazionale di solidarietà con il popolo Saharawi.

LA SAHARA MARATHON. La maratona, che comprende oltre al percorso classico le distanze di 21, 10 e 5 chilometri e la corsa dei bambini, ha come obiettivi la promozione dell’attività sportiva tra i giovani e le giovani Saharawi, il finanziamento e lo sviluppo di progetti umanitari. Ma vuole anche, attraverso lo sport, far conoscere al mondo un conflitto che dura da più di 35 anni e che ha relegato un popolo nei campi profughi di Tindouf, lontano dal suo paese. Il percorso connette simbolicamente tre campi profughi, Smara, Aoserd, ElAyoun, portando i corridori attraverso il deserto che è stato la casa dei profughi per 35 anni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento