Obiettivo risarcimento, uno storico 10° posto al torneo europeo di scacchi

Traguardo storico per l'unica rappresentativa italiana agli Europei che si sono appena conclusi in Israele

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Obiettivo Risarcimento-2Il miglior risultato di sempre. Obiettivo Risarcimento, squadra di scacchi padovana doc, è arrivata decima (su 34 formazioni partecipanti) all’European club cup 2012 in Israele.

La formazione del capitano Gaetano Quaranta era l’unica portacolori italiana. “Abbiamo centrato un traguardo storico – sottolinea con soddisfazione lo stesso Quaranta – L’unico rammarico è stato l’assenza di Fabio Caruana, la nostra punta di diamante. E’ il quarto miglior giocatore di scacchi al mondo. Con lui avremmo potuto lottare per le posizioni di vertice”.

Nei giorni scorsi Obiettivo Risarcimento ha ingaggiato Daniel Dvirni, ucraino, campione internazionale. “Desideriamo essere sempre più competitivi a livello mondiale – conclude Quaranta – Siamo orgogliosi di poter tenere alto il nome di Padova in Italia e all’estero. La nostra società sta investendo per continuare a portare avanti questa tradizione vincente ”. Obiettivo Risarcimento è ormai una realtà consolidata nella disciplina degli scacchi. Nel suo palmares vanta i campionati italiani 2006, 2009, 2010 e 2012.

Torna su
PadovaOggi è in caricamento