Scherma, Lucia Stefanello convocata in Nazionale per i Campionati del Mediterraneo

Lucia Stefanello, classe 2004, fa parte del florido vivaio del Petrarca Scherma M° Ryszard Zub: l’atleta padovana, allieva del Maestro Cosimo Melanotte, all’inizio di stagione ha trionfato nella prima prova nazionale Cadetti

Lucia Stefanello (foto Bizzi)

Sono state diramate dalla Federazione Italiana Scherma le convocazioni per i Campionati del Mediterraneo 2020. La manifestazione giovanile promossa dalla Confederazione del Mediterraneo e che coinvolge tutti i Paesi che si affacciano sul bacino del "Mare Nostrum", si svolgerà a Tunisi da venerdì 24 a domenica 26 gennaio. Tra i 18 azzurri impegnati sulle pedane tunisine c'è anche la sciabolatrice padovana Lucia Stefanello.

Convocazione

Lucia Stefanello, classe 2004, fa parte del florido vivaio del Petrarca Scherma M° Ryszard Zub. L’atleta padovana, allieva del Maestro Cosimo Melanotte, all’inizio di stagione ha trionfato nella prima prova nazionale Cadetti. Alle finali Nazionali dello scorso anno, Lucia è stata medaglia di bronzo, con le compagne di sala e sorelle Benedetta e Carlotta Fusetti sul primo e secondo gradino del podio. Il programma delle gare prevede per venerdì 24 gennaio lo svolgimento delle gare di tutte e sei le specialità riservate agli under17. Sabato invece in pedana si affronteranno gli under20 mentre domenica 26 gennaio si concluderà con le gare a squadre miste per armi. L’Italia ha convocato solamente atleti Under17 che gareggeranno, quindi, venerdì nella prova Under17, sabato nella gara Under20 e domenica nella competizione a squadre. A seguire gli azzurri sarà uno staff tecnico composto da Marco Autuori per il fioretto, Gaspare Faugiana per la sciabola e l’olimpionico di Sydney Alfredo Rota, Maestro del Bottagisio Verona, per la spada.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - Coronavirus: morto Adriano Trevisan, altri 9 casi accertati a Vo'. Università chiuse

  • Michele, con la famiglia in isolamento per senso di comunità

  • Coronavirus: primi due casi sospetti nel Padovano, l’ospedale di Schiavonia verrà svuotato

  • Coronavirus, la lettera del sindaco Giordani ai padovani

  • Governo, decreto straordinario: Vo' "sigillata" per quindici giorni, non si potrà entrare o uscire

  • Infarto durante l'ora di lezione a scuola: grave una studentessa di 14 anni

Torna su
PadovaOggi è in caricamento