Sport Cave / Via dei Colli, 29

Scherma, esultano Comini e Petrarca Padova: le cadette di sciabola continuano a stupire

Successo “cominiano” per Margherita Lorenzi nella seconda prova nazionale, svoltasi a Terni, mentre ben sei “petrarchine” sono già sicure del posto per il campionato italiano di maggio a Lecce

Padova e scherma, binomio vincente. Da sempre: nuovo weekend di soddisfazioni e conferme per Comini e Petrarca.

Vittoria per Margherita Lorenzi

Altro successo messo in cascina per la Comini Scherma nella seconda prova nazionale Cadetti, svoltasi a Terni nel weekend dal 18 al 20 gennio. La spedizione cominiana, capeggiata dal maestro Andrea Borella e dagli istruttori Alberto Dei Rossi e Julie Groslambert, è tornata vittoriosa grazie al trionfo di Margherita Lorenzi, che è riuscita nella difficile impresa di migliorare il secondo posto ottenuto nella prima prova. Dopo una drammatica semifinale, in cui ha avuto la meglio su Alice Gambitta (Cs Ancona) all'ultimo respiro con punteggio di 15-14, in finale ha sconfitto Giulia Amore (Cs Roma) per 15-7. Nella gara maschile, si sono fermati ai sedicesimi di finale Matteo Panazzolo ed Edoardo Federico Piemonte, rispettivamente 17° e 22°.

Petrarca Scherma 3-2

Petrarca in massa a Lecce

E una buonissima notizia riguarda anche le qualifiche delle Cadette di sciabola del Petrarca Scherma ai Campionati Italiani Cadetti, in programma a Lecce a fine maggio. Sono infatti ben 6 (su 26 posti diretti a disposizione nelle prime due prove nazionali) le ragazze che si sono già qualificate per la gara che vale il Tricolore: si tratta di Sofia Albieri, Fanny Di Lenna, Benedetta Fusetti, Carlotta Fusetti, Lucia Stefanello e Giovanna Vezù.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scherma, esultano Comini e Petrarca Padova: le cadette di sciabola continuano a stupire

PadovaOggi è in caricamento