menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcio Padova: 5-3 all'Euganeo contro la Vis Pesaro e vetta riconquistata

I biancoscudati archiviano la sconfitta di una settimana fa a Salò e tornano al successo tra le mura amiche al termine di una partita rocambolesca e con continui colpi di scena

Dopo lo scivolone di domenica a Salò, il Calcio Padova torna al successo all'Euganeo regolando la Vis Pesaro per 5-3. Partita ricca di colpi di scena quella dell'Euganeo con i biancoscudati che in 20 minuti segnano tre gol e che nella ripresa riescono a rintuzzare tutti gli attacchi marchigiani che arrivano fino al 4-3.

Primo tempo

Dopo il minuto di silenzio per ricordare Diego Maradona, il Padova parte a trazione anteriore e al minuto 3' passa subito con Ronaldo che finalizza un'azione collettiva dal limite, portando la partita sull'1-0. Al 18esimo è ancora la formazione biancoscudata a trovare la rete con Nicastro che si stacca dal difensore e trafigge il portiere Bastianello. Due minuti più tardi la squadra di Mandorlini centra anche il terzo gol con Ronaldo che serve Nicastro in profondità e il giocatore che supera il portiere della Vis per il 3-0. Poco prima dell'invervallo (e oltre il recupero) gli ospiti accorciano con un colpo di testa di capitan Gennari che svetta più alto di tutti e riapre la sfida.

Secondo tempo

Sei minuti della ripresa e il Padova trova il poker con uno splendido gol di Bifulco: rasoterra angolato e rassicurante 4-1. Al 23esimo un sinistro di De Feo beffa Vannucchi con l'undici ospite che resta in gara. Due minuti più tardi l'arbitro fischia un rigore per la Vis e ancora De Feo trova la doppietta personale e riapre un match senza fine. Allo scadere Curcio chiude la gara trovando con l'esterno una rete di pregevole fattura che sigilla i tre punti per la squadra di Mandorlini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento