Taekwondo tigers Padova ancora medaglie

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Per i ragazzi del Taekwondo tigers di Padova sono continuati gli impegni dopo il campionato nazionale disputato a Cervia dove hanno ottenuto ottimi risultati.

I ragazzi padovani, accompagnati dal tecnico Lafi khaldoun, hanno fatto valere la propria scuola e la propria preparazione sui quadrati di gara, ottenendo quattro ori, un argento e un bronzo con sei atleti partecipanti .

Al trofeo interregionale di poomsaee, svoltosi nella città di Magnano il 19 aprile, Zambon Simone è salito sul gradino più alto mentre Lorenzi Martina si è fermata al secondo posto dopo una gara durissima .

Un'altra pioggia di medaglie arriva nella giornata del 3 maggio, durante la trasferta a Forlì al trofeo interregionale di combattimento, dove gli atleti padovani hanno lasciato il segno.

Lafi Ismael, il più piccolo dei tigers, al suo esordio si è fermato al terzo posto.

Ghinda Vasile, 10 anni, conquista il primo posto nella categoria esordienti. Habib Dieng, nella categoria cinture blu, si conferma una vera tigre e sale sul gradino più alto. Ottima prestazione anche per Pasquetto Frankel, che dopo due combattimenti conquista il suo primo oro durante una gara di Taekwondo.

Andreato Debora, presidentessa dell'associazione sportiva, si dice soddisfatta dei risultati ottenuti perché dietro tutti i successi ci sono tanti sacrifici. Continua la preparazione dei ragazzi padovani per il prossimo appuntamento che concluderà la stagione. I tigers prenderanno infatti parte al campionato interregionale di combattimento che si svolgerà a Gallarate il 7 giungo.

Torna su
PadovaOggi è in caricamento