Domenica, 26 Settembre 2021
Sport Cave / Via Andrea Naccari

Più avvincenti che mai: i risultati delle finali dell'Open Acquaviva di tennis

All’Acquaviva di Via Naccari sono stati assegnati i titoli della nona edizione Combined A dell’Open di Natale, che vedeva al via oltre 400 tennisti ed un montepremi complessivo di 4.000 euro suddivisi tra singolari e doppi maschili e femminili

All’Acquaviva di Via Naccari sono stati assegnati i titoli della nona edizione Combined A dell’Open di Natale, che vedeva al via oltre 400 tennisti ed un montepremi complessivo di 4.000 euro suddivisi tra singolari e doppi maschili e femminili.

Doppio

Cabina di regia tutta rosa con Beatrice Barbiero e Maria Vincenza Mastronardi che si sono avvalse del giudice di sedia Marco Raffagnato assegnando i titoli. Quasi 3.000 gli spettatori collegati in live streaming su facebook Accademia Tennis Plebiscito Padova. Una kermesse durata ben 25 giorni di gare e, non è finita perché la parte B sta proseguendo al Plebiscito e si concluderà il 6 Gennaio 2021.Hanno iniziato la giornata finale i giocatori del doppio, che vedeva a confronto i vicentini Marco Tamiello e Enrico Giacomini, opposti al duo di casa Lorenzo Favero e Marco Bergagnin. Sul gradino più alto del podio ci sono finiti gli ospiti vicentini con il risultato di 6/2 6/4. Terzi i padovani Ragazzi-De Rosa ed i favoriti piemontesi Tomasetto-Cardella.

Arcidiacono Federica P drive closed no ball good-2

Finale femminile

Alle ore 16 in perfetto orario la finale del femminile tra l’under 18 veronese Aurora Zantedeschi e la portacolori del Plebiscito Federica Arcidiacono. Parte subito a palla la veronese che si porta sul 5/1. Ma come ha fatto nelle ultime due partite la Arcidiacono iniziava a macinare gioco, anche se la determinazione della Zantedeschi sembrava più risoluta. Infatti l’ “Arci” dopo aver annusato sul 3/5 la possibilità di una remuntada, sul 30 pari con servizio, veniva raggiunta da una risposta che la annichiliva, tant’è che commetteva subito dopo un doppio fallo consegnando all’avversaria la prima frazione. Una finale che si preannunciava “logorante” con la seconda frazione altalenante fino al 5 pari, ed il pensiero di molti andava al terzo set, ma nonostante la ferrea volontà della giocatrice di casa di salire sul gradino più alto, l’ospite dopo aversi visto annullare ben 4 match point, al quinto portava a casa meritatamente la posta in gioco. Forse l’Arcidiacono era già paga del risultato nel doppio che in coppia con Gaia Sanesi è già riuscita ad agguantare un successo. Ciò a discapito del duo lombardo Lia-Losciale alle quali hanno rifilato il giorno precedente un doppio 6/1.

Premiazione Doppio femminile 9^Ed combined Acquaviva 2020-2

Finale maschile

Il piatto forte più atteso era lo scontro tra i due titani, Kivattsev e Galovic, che iniziava in ritardo rispetto all’orario previsto per il protrarsi di mezz’ora dell’incontro femminile. Ma l’attesa ha fatto venire l’appetito e quanto hanno fatto vedere in campo i due outsider ha fatto dimenticare subito il contrattempo. Break di Viktor Galovic e contro break di Kirill Kivattsev con set subito in equilibrio sul 2-2, con il giocatore della Canottieri (Kivattsev) che grazie al suo rovescio ad una mano molto carico d’effetto teneva a debita distanza il croato, e, complice anche un ace riusciva a tenere vivo l’incontro. Poi nel quinto game invece di affondare la lama, Galovic strappava di nuovo il servizio al russo portandosi sul 4/2 e sull’andamento regolare chiudeva per 6/4. Seconda frazione con Kivattsev più falloso in quanto il croato alzava l’asticella, e la pesantezza dei suoi colpi, cercando di scardinare l’ottima difesa del russo che rimaneva a galla proprio con il servizio, (per lui 3 aces e 7 servizi punto contro un solo ace per Galovic e 6 servizi punto). Sul 5 a 4 avanti Galovic un paio di palle uscite per un nonnulla sancivano la vittoria dell’ex davisman croato che dall’alto della sua classifica italiana che lo vede al 19° posto assoluto e numero 280 mondiale, non ha mai perso un attimo di lucidità, dando sempre l’impressione di poter controllare l’incontro.

Galovic Viktor ball far drive push-2Kvattsev Kirill drive very good-2

Prossimi appuntamenti

Gli incontri del torneo B del Plebiscito continueranno nel pomeriggio di venerdì 1 gennaio. Stessi orari anche al Tc Montecchia nell’ Open maschile e femminile che è iniziato il 26, sotto la guida di Eva Contin che conta a tutt’oggi 240 giocatori, kermesse, che si gioca sia nei campi di gioco di Montecchia che in quelli di Galzignano e si concluderà il 10/1/21.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Più avvincenti che mai: i risultati delle finali dell'Open Acquaviva di tennis

PadovaOggi è in caricamento