menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Acquaviva 2001: torneo di Natale, in campo oltre 400 atleti per il titolo

Tutto come da programma, giocando senza pubblico, l’organizzazione sta preparando la diretta streaming di questa kermesse, su Facebook Accademia Tennis Plebiscito Padova

All’Acquaviva di Via Naccari è in corso l’Open di Natale che vedeva al via oltre 400 tennisti e un montepremi complessivo di 4mila euro suddivisi tra singolari e doppi maschili e femminili. In cabina di regia Beatrice Barbiero e Maria Vincenza Mastronardi che hanno dato il pass per le semifinali. Tutto come da programma, giocando senza pubblico, l’organizzazione sta preparando la diretta streaming di questa kermesse, su Facebook Accademia Tennis Plebiscito Padova.

Gli incontri

Martedì dalle 11.30 il campo numero uno con luci al led, sarà palcoscenico fisso per tutti e quattro gli incontri di singolo maschile e femminile. Sarà la giocatrice di casa Federica Arcidiacono a fare gli onori, incrociando la racchetta con la pari classifica veronese Aurora Zantedeschi. Una Arcidiacono che ha fatto un po’ più fatica di tutte le giocatrici che hanno disputato i quarti nella giornata di ieri in quanto è stata l’unica a dover disputare il terzo set. D’altronde l’avversaria milanese Valentina Lia è stata davvero fedele al suo ranking e al suo gioco brioso, che all’inizio l’ha portata avanti, ma la tennista di casa è riuscita a trovare il bandolo della matassa e dopo aver messo in equilibrio l’incontro sullo slancio allungava fino alla fine. Tutto più facile per la veronese Zantedeschi con l’under 18 friulana Carlotta Moccia che ha chiuso per 6/2 6/3. Alle 13 sarà la volta del maschile con il 2.1 piemontese Luca Tomasetto vincente sul bassanese Tommaso Gabrieli con un doppio 6/2, opposto a Kirill Kivattsev della Canottieri che non ha avuto grosse preoccupazioni con il veronese under 18 Nicolò Pozzani. Un bella sfida tra Tomasetto e Kivattsev, velocità d’esecuzione per il piemontese dotato di un buon timing contro 1,93 di fisicità e tanta grinta da parte del russo che calca i rossi patavini da parecchi anni.

Alessandro Ragazzi

Alle 15 saranno fuochi e fiamme tra il tennista patavino Alessandro Ragazzi, l’ultimo rimasto a difendere i colori biancorossi e Viktor Galovic che ieri ha estromesso a fatica il patavino Luca Giacomini. Un Giacomini in un buon stato di forma, che ha reso difficile la partita del n°280 Atp e 19°nel ranking italiano tenendo testa a tutte le sue pesanti bordate. Tutto l’incontro si è deciso per 4/5 punti decisivi che Galovic con esperienza e lucidità ha fatto suoi, sempre nei momenti cruciali. Un Giacomini mai domo comunque, capace di grandi risposte e padrone nel dritto incrociato, vera spina nel fianco del davisman croato. Ragazzi dovrà mettere in moto tutto quello che di buono ha fatto vedere nell’arco degli ultimi sei mesi e sperare che Galovic, diventi un po’ più falloso. Chiude la serie Federica Di Sarra che recentemente ha vinto l’Itf di Ortisei viaggiando intorno ai 300 del ranking mondiale e Aurora Zantedeschi veronese con esperienza internazionale anch’essa in progress che è riuscita con un 6/2 6/3 a superare la giovane friulana Carlotta Moccia.     

Il doppio

Nel doppio maschile l’accesso alla finale passerà per la vittoria tra coppia patavina De Rosa-Ragazzi che se la giocherà con i vicentini Tamiello-Giacomini e la coppia patavina del plebiscito Lorenzo Favero e Marco Bergagnin che se la dovranno vedere con i favoriti piemontesi Tomasetto-Cardella. Nel femminile si conoscono già le coppie finaliste. Si tratta del duo di casa Arcidiacono-Sanesi che incrocerà nell’ultimo incontro Lia-Losciale. Nel frattempo al Plebiscito sta continuando l’altra kermesse speculare a quella dell’Acquaviva, dove stanno dandosi tenzone i giocatori qualificati nel main draw con le matricole di seconda. Il Tc Feriole Montecchia ha innalzato a categoria Open il torneo maschile e femminile che è iniziato il 26, sotto la guida di Eva Contin che conta a tutt’oggi 240 giocatori, kermesse, che si gioca sia a Montecchia che a Galzignano e si concluderà il 10/1/21.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento