Trofeo Giovanissimi di Karate 2015: Biasiolo e Maccione tra i primi in Italia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Il 26° Trofeo Giovanissimi di Karate 2015, svoltosi sabato 21 e domenica 22 novembre a Ostia, ha decretato i migliori atleti, sia del "kata" che del "kumitè", in campo maschile e in quello femminile. Ancora una volta il gruppo degli agonisti del Maestro Giovanni Leccese ha centrato un importante obiettivo, con due atleti nei primi tre classificati.

Per un soffio a Nicholas Biasiolo, giunto secondo, non è riuscita l'impresa di bissare il risultato del 2014, ma è uscito a testa alta da un confronto lungo un intero anno con Alessio Ghinami che gli ha soffiato il primato. Campione italiano 2015 di categoria è stato proclamato proprio Alessio Ghinami, ma subito dietro c'è il piccolo Nicholas Biasiolo, secondo e poi il compagno di squadra Stefano Maccione, giunto terzo.

Complessivamente buone sono state anche le prove di Michael Ercolin, giunto settimo, sfiorando di poco le posizioni che contano; buone anche quelle di Samuele Catania e Tommaso Gatti, fermati nei match decisivi.

Meno brillanti, ma pur sempre importanti, i risultati in campo femminile, dove Alessia Ceccato e Alice Capuzzo si sono fermate alla settima posizione; buona la prova di esordio di Michelle Orrù, fermata al secondo turno di gara.

Tabelloni alla mano il Karate do Noventa-Leccese Team si accredita fra le migliori società d'Italia nel Kata. E' indubbiamente il risultato di una lunga e proficua collaborazione con il Maestro Francesco Favaron, storica figura del Karate padovano, portavoce della Scuola Inoue Ha Shito Ryu del compianto maestro giapponese Soke Inoue, quest'ultimo ospite a Noventa Padovana solo un anno fa per un interessante stage.

Soke purtroppo non c'è più, ma a proseguire il suo insegnamento sono molti atleti e atlete di livello internazionale, prima fra tutte Rika Usami, campionessa del mondo di karate-kata e allieva proprio del maestro giapponese. Rika sarà a Padova (Palazzetto di Sant'Angelo di Piove di Sacco) il 5 e 6 dicembre per uno stage di grande caratura tecnica. Sarà un'occasione preziosa e imperdibile per atleti e tecnici per entrare in contatto con il karate "stellare".

Torna su
PadovaOggi è in caricamento