Pallacanestro: grande Virtus alla Kioene, superata anche l'Ominia Pavia

I padovani hanno giocato con forza e con autorevolezza: il 70-65 finale vale infatti altri due punti con Ivan Morgillo grande protagonista del match (23 punti e 9 rimbalzi)

Terza vittoria di fila e punteggio pieno in classifica per la Virtus Padova Antenore Energia, che alla Kioene Arena colleziona anche lo scalpo dell’Omnia Pavia: quella che sulla carta è la corazzata del girone. Un combattuto 70-65 vale infatti altri due punti per la squadra di coach Rubini che mette in scena un’altra prova maiuscola, con questa volta Ivan Morgillo (23 punti e 9 rimbalzi) protagonista assoluto.

La partita

Un avvio molto buono spinge in avanti Virtus: le triple di Piazza (10 punti nei primi 10’) e di Dagnello aggiunte ad alcune grandi chiusure difensive valgono il 25-14 alla prima sirena. La tripla di Venucci inaugura un break di 10-3 che rimette in carreggiata gli ospiti in un avvio di secondo quarto ricco di difficoltà. È Ferrari allora a svegliare i suoi: dentro il pitturato fa valere tutta la sua classe e si rimette a macinare punti. Ottimi minuti in campo poi anche per Pellicano, entrato per far rifiatare De Nicolao. Si va all’intervallo sul 38-31, ma Pavia è tutt’altro che doma. Gli ospiti scendono in campo nella ripresa approfittando di alcune letture sgangherate della Virtus e si riportano sul 39 pari in un batter d’occhio (8-0 il break). Virtus però con la qualità in manovra (il trio De Nicolao, Piazza e Dagnello) e la vena realizzativa di Ferrari e Morgillo ritocca presto il +6, fino agli ultimi secondi quando Fazioli per Pavia si inventa due triple clamorose che rimandano gli ospiti sul -1. L’ultimo quarto è da cuori forti: Virtus rientra con grande determinazione sul parquet e si rimette avanti. Morgillo firma il +3, De Nicolao il +5 e una tripla di un fantastico Morgillo il +6 (11 pesantissimi punti nell’ultimo periodo per lui) e in un finale da battaglia l’Antenore Energia richiude i ranghi in difesa e si prende la vittoria.

Il tabellino

(25-14, 14-17, 16-23, 15-11)

ANTENORE ENERGIA Dagnello 6, Pellicano 2, Verzotto ne, Schiavon, Visone ne, Mazzonetto ne, Morgillo 23, De Nicolao 6, Piazza 12, Ferrari 14, Bianconi 7, Baccaglini ne, Calò All. Rubini

OMNIA PAVIA Nasello 11, Benedusi 6, Dessì, Gloria 14, Venucci 7, Spatti 4, Mazzoleni, Tourè 12, Fazioli 11, Liberati All. Baldiraghi

Arbitri: Giordano di Gela (CT)e Castiglione di Palermo

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Note: Tiri liberi: Virtus 12/19 - Pavia 12/19, tiri da due: 20/37 – 16/37, tiri da tre: 6/21- 7/20, rimbalzi: 36 - 35, assist: 17 - 14.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Clamoroso, dopo 2 giorni di attività il Gasoline chiude: «Troppi rischi, gettiamo la spugna»

  • Tragico schianto nella serata di domenica: morta una donna, centauro ferito

  • Coronavirus, Zaia: «Ecco la nuova ordinanza con le riaperture del 25 maggio e del primo giugno»

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Gli cade addosso la fresatrice mentre la carica con un muletto: muore imprenditore

Torna su
PadovaOggi è in caricamento