Dal Canada con furore: la Kioene Padova ingaggia lo schiacciatore Ryley Brendan Barnes

Lo schiacciatore classe 1993 è a disposizione di coach Valerio Baldovin per supplire all’assenza forzata di Luigi Randazzo

Prima foto in bianconero per Ryley Brendan Barnes

Nuovo arrivo in casa Kioene. È arrivato martedì 18 dicembre a Padova lo schiacciatore canadese Ryley Brendan Barnes, che da mercoledì 19 si allenerà con la compagine bianconera. L’atleta rimarrà alla Kioene Padova fino al termine della stagione 2018/19.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La scheda di Ryley Brendan Barnes

Nato a Edmonton l’11 ottobre 1993, Barnes è cresciuto pallavolisticamente all’Università di Alberta. Con la Nazionale canadese ha conquistato una medaglia di bronzo alla World League 2017. Al Tours nel campionato francese nel 2016/17 con cui ha ottenuto la vittoria della Coppa Cev vincendo la finale di ritorno al Golden Set contro Trento, nella stagione 2017/18 ha giocato in Russia con la formazione dell’Ural Ufa. Inizialmente ingaggiato dalla Cucine Lube Civitanova, in realtà non ha mai giocato con i marchigiani a seguito di un infortunio alla caviglia. Il giocatore, pienamente recuperato, sarà ora a disposizione di coach Valerio Baldovin per supplire all’assenza forzata di Luigi Randazzo. Queste le sue prime parole: «Sono molto contento di essere a Padova e sono entusiasta di ritornare in campo dopo l’infortunio. Non vedo l’ora di conoscere i miei nuovi compagni di squadra e sono sicuro che insieme potremo essere protagonisti di una bella stagione».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - In serata morto un 47enne. Ripartenza, tornano i pranzi sui colli

  • Gravissimo incidente nella serata: un decesso e due persone ferite nello schianto

  • Tragico schianto nella serata di domenica: morta una donna, centauro ferito

  • Coronavirus, Zaia: «Dal primo giugno non ci sarà più l'obbligo della mascherina all'aperto»

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento