rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Volley

B1: l'Aduna Padova tiene testa alla capolista ma poi si arrende, 3-0 per Nardi Volta

Due ottimi set non sono serviti a frenare l'impeto delle ospiti che hanno poi completato il tutto nel terzo parziale

Niente da fare per l’Alia Aduna Padova Women nel big match casalingo con il Nardi Volta Mantonva. La squadra di Lorenzo Amaducci gioca alla pari nei primi due set, cedendo solo nei finali punto a punto di fronte a una formazione ospite che dimostra sul campo tutte le sue qualità e legittima con una prestazione di alto livello il primo posto in classifica e le legittime ambizioni. Il primo set inizia bene per l’Alia Aduna, che mette in crisi la quadra ospite (6-2) che però prontamente ritrova il ritmo (12-12). Si prosegue punto a punto fino all’intenso finale, che vede le padrone di casa presentarsi avanti (23-22) dopo un errore delle avversarie. Poi però una battuta sbagliata padovana, un errore e l’ace finale di Guarnieri regalano il primo set a Volta Mantovana.

Dopo il cambio di campo la partenza a razzo è di Volta Mantovana, che si porta subito 7-3. Amaducci fa esordire in questa stagione Beltrame, rientrata dopo otto mesi dall’infortunio, ma le ospiti allungano ancora (17-10). L’Alia Aduna si riavvicina grazie a una bella sequenza in battuta di Blaseotto, che riporta la sua squadra sul meno tre (17-14 Volta) e sul meno uno (19-18) con l’ace di Colombano. Si arriva a un finale punto a punto anche in questo parziale. Dopo un’azione infinita Boninsegna mette giù il 22-19 per Volta Mantovana, ma l’Alia Aduna non molla e ri riporta sotto (22-21 Volta) con un muro di Boscolo.

Ancora un muro, questa volta di Bisio, vale l’ennesimo meno  uno (23-22), ma poi è ancora Boninsegna a chiudere i conti 25-22 per Volta Mantovana. Il terzo set inizia in maniera equilibrata (4-4), ma Volta Mantonava allunga progressivamente mostrando le qualità di tutte le sue giocatrici. L’Alia Aduna ci prova, ma commette qualche ingenuità che le ospiti non perdonano (19-11). Due muri di Grazia riavvicinano le padrone di casa (21-17), ma senza riaprire la partita che si chiude con il 25-18 di Boninsegna.

Nei primi due set ce la siamo giocata, ma loro sono state molto più brave di noi in difesa - spiega Amaducci - Noi in difesa fatichiamo a ricostruire in maniera pulita. Peccato perchè dopo due set abbiamo mollato nel terzo, ma loro sono una squadra forte, quadrata in cui tutte hanno fatto bene. Sono prime e meritano la posizione che hanno. Brave davvero!”.

Mi ero fatta male lo scorso tre marzo ed era un bel po’ che non toccavo campo - commenta Allison Beltrame - Sono contenta di essere tornata a disposizione della squadra, ma dispiaciuta per come è andata la partita perchè potevamo portare a casa dei punti. Loro sono una squadra forte, con terminali d’attacco importanti. Noi ce la siamo giocata nei primi due set, come dimostrato i parziali, ma qualche sbavatura che con squadre del genere non ti puoi permettere ci ha penalizzato”. Tra sette giorni l'Alia Aduna Padova Women sarà impegnata a Udine, per tornare a giocare in casa domenica 5 dicembre con Torri. Il tabellino del match:

ADUNA PADOVA WOMEN-VOLTA MANTOVANA 0-3 (23-25, 22-25, 18-25)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1: l'Aduna Padova tiene testa alla capolista ma poi si arrende, 3-0 per Nardi Volta

PadovaOggi è in caricamento