rotate-mobile
Volley

B1: passo falso dell’Alta Fratte, un solo punto in casa contro l’IPAG Noventa

La formazione padovana è stata costretta a inseguire per tutto il match, cedendo nella parte finale del tie-break

Il fattore casalingo e un doppio recupero nel conto set non sono stati sufficienti per l’Eurogrup Alta Fratte ai fini della conquista di punti preziosi per avvicinarsi al terzo posto del girone C della B1 femminile di volley. Le padovane sono uscite sconfitte al tie-break contro una IPAG Noventa agguerrita come non mai e che ha sorpreso in più di una occasione le padrone di casa.

Primo set. Noventa parte con il piede ben premuto sull’acceleratore, tanto da portarsi sul 6-2 senza troppi problemi. Le ospiti riescono a tenere un certo margine di vantaggio (11-7, 18-13), incrementato con attacchi e muri importanti. Il parziale si chiude piuttosto in fretta, con un gamp di ben nove lunghezze tra le due squadre e l’IPAG sull’1-0.

Secondo set. La reazione di Alta Fratte non si fa attendere e sin dai primi scambi la squadra di coach Rondinelli detta il proprio elevato ritmo (5-8; 6-11). Al rientro dal time-out, l’Ipag ha una reazione e si avvicina fino a un solo punto di distanza (14-15), ma si tratta di recupero illusorio, dato che le padovane ingranano la quinta e diventano imprendibili fino al 25-18 finale e l’1-1 provvisorio.

Terzo set. Equilibrio nei primi scambi tra le due contendenti (3-3). Noventa prova l’allungo, ma Alta Fratte impatta (8-8). Le noventane lottano su ogni pallone e in breve tempo arrivano a condurre 23 a 15. Il divario rimane troppo ampio e non lascia scampo alla squadra di casa che si arrende ben presto alla realtà del momentaneo 2-1.

Quarto set. Dopo un promettente avvio per le noventane (2-0), l’Eurogroup, sostenuto dalle sue principali attaccanti, passa a condurre 9 a 3. I cambi delle vicentine non servono, le padrone di casa non sbagliano nulla ed accumulano un importante vantaggio (8-15). Un ace delle ospiti riduce lo svantaggio (11-17), ma non è sufficiente per riaprire il parziale (25-16) e tie-break ufficiale.

Quinto set. Le due contendenti si affrontano a viso aperto nel primi punti del decisivo set (3-3), poi tre muri regalano un break importante all’IPAG. Il cambio del campo avviene sull’8 a 6 per Noventa, vantaggio che incrementa prima della reazione di Fratte che accorcia (10-9), costringendo Gemo al timeout; al rientro le ospiti sono più determinate e il margine si amplia in maniera inevitabile. La partita si conclude con un beffardo palleggio corto di Noventa in posto due avversario (15-11) per il 2-3 definitivo. Il tabellino del match:

EUROGROUP ALTA FRATTE-IPAG NOVENTA VOLLEY 2-3 (16-25, 25-18, 15-25, 25-16, 11-15)

FRATTE: Fanelli, Destro, Zarpellon, Messaggi, Pavei, Giacomelli, Simionato, Gasparini, Frison, Marinello, Bortoli, Bortolot, Masiero, Rizzo. All: Rondinelli

NOVENTA: Gomiero, Pastorello, Bisoffi, Zanguio, Montanaro, Gambalonga, Morgia, Marini, Leonardi, Lunardi. All. Gemo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1: passo falso dell’Alta Fratte, un solo punto in casa contro l’IPAG Noventa

PadovaOggi è in caricamento